Home Attualità Parco dei Nebrodi – #prevenzionepartecipata primo incontro a Mistretta

Parco dei Nebrodi – #prevenzionepartecipata primo incontro a Mistretta

1,260

Incontro a MistrettaPrevenzione e riduzione dei rischi è l’obiettivo della campagna informativa del Parco e del Cerige, dal titolo #prevenzionepartecipata, rivolta alle scuole del territorio.

Oggi il primo incontro con l’Istituto comprensivo di Mistretta.

Promuovere una cultura della prevenzione, e avviare un processo che porti il cittadino ad acquisire un ruolo attivo nella riduzione dei rischi.

Sono questi gli obiettivi principali di #prevenzionepartecipata: campagna informativa di incontri nelle scuole secondarie superiori dei Nebrodi orientata alla conoscenza dei rischi per la popolazione e per l’ambiente.

La campagna #prevenzionepartecipata è promossa e realizzata dal Centro Studi Rischi Geomorfologici dei Nebrodi (CERIGE), costituito fra Parco dei Nebrodi, Consiglio Nazionale dei Geologi, Ordine Regionale dei Geologi di Sicilia, Università degli Studi di Messina per il tramite il Dipartimento di Fisica e Scienze della Terra, Università degli Studi di Palermo per il tramite del Dipartimento di Scienze della Terra e del Mare.
Il primo appuntamento della campagna 2015 si è svolto oggi, 3 marzo, a Mistretta presso Palazzo Portera, tra l’altro sede del Museo della Fauna dei Nebrodi, dove il Presidente del Parco, Giuseppe Antoci, il vice sindaco, Vincenzo Oieni, esperti e rappresentanti del CERIGE hanno incontrato gli studenti delle classi quinte e quarta dell’istituto Comprensivo di Mistretta.

“Occorre diffondere la cultura del territorio e accrescere coscienza geologica nei giovani – ha affermato durante il suo intervento il Giuseppe Antoci – Il Parco punta sulla tutela, perché la conoscenza del rischio è il primo passo della prevenzione”.

“Quando si trattano argomenti come la prevenzione non si può tenere fuori la scuola – aggiunge il Geologo Calogero Cannella Coordinatore della Commissione di Protezione Civile del Consiglio Regionale dei Geologi di Sicilia – Diffonderemo nelle scuole la geologia, le Scienze della Terra e la conoscenza dei rischi naturali coinvolgendo alunni e insegnanti”.

Presente anche il Dirigente dell’Istituto comprensivo di Mistretta, Sauastita Guta che durante il suo intervento ha voluto sottolineare la disponibilità e collaborazione del Parco con il mondo delle scuole, ribadendo che “ l’incontro di oggi ha rappresentato per i ragazzi delle ultime classi un momento formativo di grande valenza portandoli ad approfondire con esperti una problematica, quella della prevenzione dei rischi, che nelle scuole deve essere trattato con grande attenzione”.

Tra gli interventi quelli del docente universitario, Valerio Agnesi che ha evidenziato come siano importanti questi momenti di sensibilizzazione rivolti a coloro che vivono sul territorio e che devono conoscerne potenzialità e vincoli, tenendo conto soprattutto delle grandi valenze che l’area dei Nebrodi esprime nell’ambito della  salvaguardia dell’ambiente e delle possibili ricadute in termini  di sviluppo locale, legate, tra l’altro, ad un turismo sostenibile.

Sulla stessa linea l’intervento del rappresentante del Consiglio Nazionale dei Geologi, Michele Orifici che nell’illustrare le buone pratiche di protezione civile che devono portare avanti i cittadini per difendersi dai geo-rischi, focalizzando l’attenzione sull’importanza dei piani comunali che devono essere sempre aggiornati.

4 marzo 2015

Parco dei Nebrodi – #prevenzionepartecipata primo incontro a Mistretta ultima modifica: 2015-03-04T16:40:54+01:00 da CanaleSicilia