Home Attualità Palermo – Massiccia adesione alla quinta giornata del mal di testa a Palermo

Palermo – Massiccia adesione alla quinta giornata del mal di testa a Palermo

552

Palermo - Massiccia adesione alla quinta giornata del mal di testa a PalermoDecine i casi clinici sottoposti all’attenzione di medici ed esperti. Sensibilizzare medici e famiglia e struttre preposte a riconoscere la patologia come tra le più diffuse invalidanti.

Palermo 18 Maggio 2013 – Partecipazione massiccia le scorse ore alla sala Lanza dell’Orto Botanico di Palermo dove si sono date appuntamento centinaia di persone oltre che decine di medici ed esperti nella trattazione della patologia dell’emicrania per la quinta edizione della giornata nazionale del “mal di testa” che nel capoluogo palermitano ha avuto declinazione al femminile. Sono state le donne protagoniste infatti di richieste specifiche, trattazione dei casi e confronto con i medici su una patologia che pur essendo tra le più diffuse risulta ancora oggi di difficile identificazione e trattazione. Un corretto stile di vita accompagnato però da un guidato percorso medico risultano indispensabili forme di cura o meglio di prevenzione sulle cefalee. L’evento avvenuto in contemporanea nazionale è stato curato Società Italiana per lo Studio delle Cefalee (SISC), società scientifica nazionale multidisciplinare fondata nel 1976. Punto focale dell’evento è stato il riconoscere il mal di testa quale sintomo di cefalea primaria o di cefalea secondaria ad altra patologia o espressione di disagio psicologico. La “Giornata” organizzata dalla ZeroTre di Michele Ferraro ed Ivo Turco, in collaborazione con la Janseen, ha in sostanza diffuso la conoscenza sulle cefalee e sui possibili percorsi assistenziali che prevedono il ruolo di diverse figure professionali tra cui il medico di medicina generale, il farmacista, lo specialista del territorio fino ad arrivare agli operatori dei Centri Cefalee, per favorire una più razionale ed agevole utilizzazione delle risorse sanitarie disponibili. Particolarmente apprezzati gli interventi del responsabile scientifico prof. Filippo Brighina (neurologo), del primario di Neurologia del Policlinico di Palermo Giovanni Savattieri oltre che della giornalista Mimma Calabrò. “è indispensabile informare sulla necessità di non prendere sotto gamba mal di testa e cefalee – dichiara il professore Filippo Brighina- con questo evento dobbiamo sensibilizzare oltre che la popolazione le strutture preposte sul territorio al riconoscimento della patologia ed anche i medici di famiglia”. Durante la giornata è stato presentato l’utile portale internet www.prevenzione-emicrania.it.

Palermo – Massiccia adesione alla quinta giornata del mal di testa a Palermo ultima modifica: 2013-05-18T13:12:51+02:00 da CanaleSicilia