Home Politica Palermo – Legge Ex Tabella H “Per dare, in assoluta discrezionalità, alle associazioni e agli enti vicini al Governatore”

Palermo – Legge Ex Tabella H “Per dare, in assoluta discrezionalità, alle associazioni e agli enti vicini al Governatore”

651

Associazioni CulturaliLegge Ex Tabella H / D’Asero e Vinciullo (PdL):”Contrari a questa legge che toglie alle categorie svantaggiate per dare, in assoluta discrezionalità, alle associazioni e agli enti vicini al Governatore”

“L’approvazione della Legge Ex tabella H, nei confronti della quale noi del PdL abbiamo espresso parere contrario, è un nuovo colpo di mano di Crocetta contro il Parlamento  siciliano. La nuova Legge che doveva cancellare la tabella H, di fatto, ha solo cancellato un’altra prerogativa del Parlamento siciliano, col dare al Governatore il potere discrezionale di destinare i fondi  della ex tabella H, agli enti che si appaleseranno ‘meritevoli’ del contributo, in termini poveri, alle associazioni e agli enti vicini al Governatore, penalizzando fortemente gli organismi di sostegno delle categorie svantaggiate quali i disabili, i ciechi e i sordomuti”.

Lo hanno dichiarato congiuntamente il Capogruppo del PdL all’Ars,
On. Nino D’Asero e il collega Onorevole Vincenzo Vinciullo.

Palermo – Legge Ex Tabella H “Per dare, in assoluta discrezionalità, alle associazioni e agli enti vicini al Governatore” ultima modifica: 2013-08-13T08:37:21+02:00 da CanaleSicilia