Home Attualità Palermo – Dopo la ‘Festa dei morti’ alla Zisa il Comune presenti il conto agli ambulanti non ai cittadini

Palermo – Dopo la ‘Festa dei morti’ alla Zisa il Comune presenti il conto agli ambulanti non ai cittadini

843

Mercatino Zisa Palermo “Dopo il ‘mercatino dei morti’ alla Zisa resta uno scenario desolante, con cumuli di rifiuti e un’intera area da bonificare: il Comune faccia un censimento degli ambulanti che hanno usufruito dell’area e chieda loro di pagare l’intervento straordinario dell’Amia”.

Lo dice Fabio Teresi, presidente della V Circoscrizione a Palermo, a proposito del parcheggio via Nina Siciliana, nel quartiere Zisa, dove è stato allestito un mercatino in occasione della Festa dei Morti. Questa mattina (come si vede nelle foto allegate) lo spettacolo era desolante.

Mercatino Zisa PalermoE’ inaccettabile che chi occupa suolo pubblico per la propria attività ambulante – aggiunge Teresi – non debba rispondere di ciò che lascia quando va via. Fino a quando il Comune non avrà la forza di farsi rispettare, presentando il conto della pulizia straordinaria agli ambulanti che non lasciano l’area in buone condizioni, saranno sempre i cittadini a pagare: questa è un’ingiustizia che l’amministrazione non può più avallare”.

Palermo 3 novembre 2014

Fabio Teresi
Presidente della V Circoscrizione Palermo

Palermo – Dopo la ‘Festa dei morti’ alla Zisa il Comune presenti il conto agli ambulanti non ai cittadini ultima modifica: 2014-11-03T13:58:42+01:00 da CanaleSicilia