Home Cronaca Palermo – Atto intimidatorio contro la Polizia di Stato

Palermo – Atto intimidatorio contro la Polizia di Stato

1,927

Polizia PalermoSolo la grande professionalità degli uomini della Polizia di Stato impegnati nella Provincia di Palermo riesce a colmare la cronica carenza di mezzi e uomini.

La volante del Commissariato “Zisa” nella serata di ieri, nell’effettuare un controllo su due uomini, ha avuto l’intuito di essere di fronte a due grossi criminali che detenevano stupefacenti. Le 19 dosi di cocaina, poi sequestrate, confermavano l’acuto presentimento.

Mentre il personale stava operando veniva circondato da alcuni dubbi personaggi. L’arrivo di un’altra volante del Commissariato di “Porta Nuova” in ausilio evitava il peggio. Una ulteriore conferma della portata criminale dei due soggetti veniva data anche dalla perquisizione della loro abitazione dove si rinveniva una grossa somma di denaro (centottantamila/00 euro).

Nella notte non si faceva attendere la ritorsione: una volante del Commissariato “Oreto” poco dopo veniva vandalizzata con scritte sulla fiancata mediante una bomboletta di vernice spray. Ha così commentato Pasquale Guaglianone, Segretario Generale Provinciale UGL-LES di Palermo: “Episodio che non lascia spazio a dubbi interpretativi: la sicurezza è un servizio essenziale ed è prioritario l’impiego di altro personale di polizia, lo Stato non può e non deve abbassare la guardia”.

Palermo – Atto intimidatorio contro la Polizia di Stato ultima modifica: 2017-11-13T08:28:57+01:00 da CanaleSicilia