Home Politica Palazzo Galvagno – A distanza di quasi 7 anni dai lavori potrebbe finalmente vedere il traguardo

Palazzo Galvagno – A distanza di quasi 7 anni dai lavori potrebbe finalmente vedere il traguardo

1,147

Mauro AquinoA distanza di quasi 7 anni dal completamento degli interventi di riqualificazione a Patti potrebbe finalmente vedere il traguardo l’iter per la riapertura dell’antica struttura.

di Gabriele Villa – Nonostante i lavori siano stati conclusi da diverso tempo, infatti, manca ancora il collaudo definitivo. Per ottenerlo è necessario abbattere le barriere architettoniche con la realizzazione di un ascensore. Dopo essere trascorsi diversi anni senza che si riuscisse a risolvere la questione, adesso gli intoppi burocratici sono stati superati. “Sono in corso di esecuzione – ha spiegato il sindaco Mauro Aquino – i lavori di installazione dell’ascensore. Non voglio però indicare tempi sull’apertura dell’antica struttura che mi auguro non siano lunghi”.

Il progetto di riqualificazione di Palazzo Galvagno risale al 2007. Il Comune di Patti aveva, a suo tempo, ottenuto un finanziamento dalla Regione per realizzare all’interno una emeroteca, un auditorium ed un museo musicale. Questa finalità non è stata mai gradita dall’attuale amministrazione che ha, nel tempo, proposto altre soluzioni scontrandosi però sia con il consiglio comunale che con diverse associazioni e movimento cittadini. “Prima della riapertura fisica del Palazzo – ha detto Aquino – bisogna capire quale utilizzo farne. Non ho mai nascosto – ha affermato il sindaco – che non ritengo soddisfacente la destinazione attuale. Sino ad oggi non sono arrivate idee di rilevo. Invito tutti, dai cittadini alle associazioni, al consiglio comunale a proporre soluzioni per l’utilizzo di Palazzo Galvagno. Personalmente vorrei farne il centro del museo diffuso. Ho sposato questa idea di raccontare in maniera innovativa l’essenza del nostro territorio. Ma la struttura è particolarmente grande quindi si presta a diversi usi.

Ci sono grandi spazi che possono essere utilizzati anche per realizzare un museo del teatro di Tindari. Esiste del materiale davvero interessante che racconta i sessant’anni della rassegna al teatro greco con costumi di scena, locandine e ritagli di giornale. Credo che questa possa essere un’idea da tenere in considerazione”.

Palazzo Galvagno – A distanza di quasi 7 anni dai lavori potrebbe finalmente vedere il traguardo ultima modifica: 2017-11-02T11:39:41+01:00 da CanaleSicilia