Home Politica Ospedale Piemonte: “Agire per il bene della città”

Ospedale Piemonte: “Agire per il bene della città”

1,055

Ospedale“Non potevo esimermi dall’essere presente”, così il deputato regionale del Nuovo CentroDestra, On. Nino Germanà, commenta la sua partecipazione alla manifestazione in sostegno dell’ospedale Piemonte.

“Mal tollero le sflate di chi si mette in prima fla e specula su situazioni come questa per un ritorno personale senza muovere un dito; concretamente e negli anni, di amministratori, politici e dirigenti che hanno preso posizioni pubbliche per poi sparire la gente ne ha visti fn troppi.

I messinesi, oggi più che mai, pretendono si freni questo ennesimo scippo alla città: non più confronti e dialoghi interminabili ma soluzioni e punizioni, quelle che merita chi compie male il proprio dovere danneggiando il pubblico.

Un ospedale in pieno centro città che annualmente conta di solo pronto soccorso 32.000 accessi (maggiori rispetto alle altre strutture cittadine) non può e non deve essere penalizzato ma semmai rinforzato e valorizzato nell’interesse dei cittadini.

E se ciò non avviene ma, anzi, si agita lo spauracchio della chiusura della struttura, chi è responsabile della situazione che si trascina da tempo – apparentemente senza uscita- ne deve rispondere: a partire dal d.g. dell’Azienda Papardo-Piemonte, dott. Michele Vullo, che ha affrontato la faccenda nel modo meno risolutivo possibile e da chi alla Regione, ancora una volta, sta trattando Messina e i messinesi con una mancanza di rispetto e una strafottenza che un esecutivo e il suo Governatore non possono e non devono permettersi verso una delle provincie del territorio di loro competenza”, conclude.

On. Nino Germanà

Ospedale Piemonte: “Agire per il bene della città” ultima modifica: 2014-09-29T23:25:53+02:00 da CanaleSicilia