Home Politica Opposizione pattese – “L’ospedale di Patti non si tocca!”

Opposizione pattese – “L’ospedale di Patti non si tocca!”

2,083

Ospedale Barone Romeo Patti“L’ospedale di Patti non si tocca! Rappresenta per l’intero hinterland un ricchezza inestimabile in termini di servizi essenziali alla popolazione e una garanzia al diritto alla salute inestimabile.

Siamo convinti che tutta la deputazione regionale della nostra provincia non ne farà una questione territoriale.

Ci stiamo gi√† movimentando per impegnare i riferimenti politici regionali senza guardare alle appartenenze ed al colore politico, siamo convinti che questa sia la strada maestra per non trovarci impreparati a possibili sorprese negative per il nostro ospedale, che comunque √® stato fino ad oggi tutelato, pur essendo ospedale di base con l’incremento dell’emodinamica grazie all’impegno del dott. Sirna e di tutta la dirigenza ospedaliera.”

I sottoscritti consiglieri comunali Tripoli Cimino Impalá, Gregorio Nardo premesso che nelle ultime settimane la problematica inerente il possibile e paventato depotenziamento del nostro ospedale e non solo, è stata oggetto di ampio dibattito, sulla stampa e nelle sedi istituzionali, che si è ritenuto opportuno riunire financo il D30 al fine di dibattere sulla questione; che quanto emerge a seguito dei vari incontri non fa presagire nulla di buono per il futuro del nostro nosocomio, che vanta comunque, pur rientrando tra gli ospedali di base, servizi da ospedale di primo livello;

Considerato¬†che il bacino d’utenza del comprensorio, la posizione strategica, la presenza dell’elipista, sono tutte peculiarit√† che debbono spingerci a lottare per tempo con tutte le nostre forze, senza guardare alle appartenenze di partito, affinch√© Patti sia classificato quale struttura di 1¬į livello; che l’eventuale depotenziamento sarebbe un effetto che avrebbe ricadute negative e inaccettabili sulla popolazione dei nebrodi e di gran parte della costa tirrenica, sia dal punto di vista economico che del diritto alla salute,

Impegniamo il Presidente del Consiglio Comunale di Patti Nicola Mollica, a convocare una conferenza dei capi gruppo, al fine di indire un consiglio comunale aperto, alla presenza della dirigenza ospedaliera e di tutta la deputazione regionale della nostra provincia.

Patti 06-07-2018

Tripoli, Cimino, Impal√°, Gregorio Nardo

Destinatari: Sig. Sindaco della Città di Patti, Presidente del Consiglio Comunale della città di Patti, Segretario Generale

Opposizione pattese – “L’ospedale di Patti non si tocca!” ultima modifica: 2018-07-06T17:19:27+02:00 da CanaleSicilia