Home Sport Nuoto – Prima tappa dell’ottavo campionato di eccellenza mini e maxi

Nuoto – Prima tappa dell’ottavo campionato di eccellenza mini e maxi

859

NuotoPrende il via alle 15 di sabato 28 gennaio e si disputerà anche per tutta la giornata del 29 gennaio nella piscina della Polisportiva Palermo, in via Belgio, la prima delle quattro tappe dell’Ottavo Campionato di Eccellenza Mini e Maxi riservato alle Scuole Nuoto della provincia di Palermo. In tutto 450 gli atleti che gareggeranno in un grande appuntamento sportivo pre-agonistico, una volta definito il Gran Prix delle Scuole Nuoto.

«Sono gare aperte ai bambini – spiega Maurizio Lombardo, tra gli organizzatori dell’evento sportivo –, infatti cominciamo con i nati 2011, impegnati nei 25 metri di tutte e quattro le specialità, arrivando fino all’under 20. Nel campionato mini avremo esordienti, giovanissimi, allievi, ragazzi e juniores, mentre la categoria cadetti è stata eliminata e inserita nel campionato maxi».

A scendere in acqua, sabato pomeriggio, saranno le femminucce mentre domenica mattina i maschietti, sempre per quanto riguarda il campionato mini, mentre domenica pomeriggio ancora mini, insieme agli allievi, ragazzi, juniores più grandi e, a seguire, gli under 20.

Presenti all’appello con i propri atleti, 12 scuole nuoto, tra cui l’Aquarius di Trapani, quelle di Bagheria e Villabate, quindi 6 società palermitane come la Mimmo Ferrito, la Nadir, la Water Polo, Palermo ‘90, Rari Nantes Palermo e una nuova società palermitana affiliata che è il Malusportvillage.

Dopo la prima tappa palermitana ce ne saranno altre due tra marzo e aprile alla Piscina Olimpica, poi la prima settimana di maggio nell’impianto di via Belgio, a metà maggio la finale interprovinciale per la Sicilia occidentale, quindi tra fine maggio e i primi di giugno la finale regionale a cui accederanno i primi 12.

Alla semifinale che abbraccia tutta la Sicilia occidentale, invece, accederanno i primi 24 di ogni specialità. Accanto a loro, come sempre, gli allenatori della “Mimmo Ferrito” – Andrea Giglio, Eleonora Pumilia, Daniele Marchello, Stefania Lo Sicco e Angelo Guagliata – con i quali i bambini cominciano un percorso lunghissimo che parte già all’età di 4 anni, proseguendo e consolidandosi nel tempo.

Quelle che si disputeranno da sabato prossimo sono gare nelle quali la Polisportiva Palermo presieduta da Corrado Ferrito ha sempre investito, infatti a partecipare saranno circa 250 bambini provenienti dall’impianto di via Belgio e da quello di viale Strasburgo, dove a occuparsi di pre-agonistica per la scuola nuoto “Mimmo Ferrito” sono Yulia Matyukhina e Viviana Tubiolo.

«La manifestazione ha sempre fatto parlare di sé – spiega Salvatore Modica, direttore amministrativo della POLISPORTIVA PALERMO –. Lo dimostra il fatto che l’anno scorso, alla finale regionale, in tribuna c’erano più di 1.500 spettatori, genitori e parenti dei piccoli atleti, ma anche tanta gente venuta semplicemente ad assistere alle gare. Un vero e proprio riconoscimento nei confronti di tutti coloro i quali ogni giorno si impegnano per fare in  modo che ogni evento funzioni alla perfezione. In questa tappa non si saranno coppe con primi, secondi o terzi perché la classifica si farà alla fine. Daremo, però, a tutti gli atleti una medaglia di partecipazione mentre alle società delle targhe. Siamo tutti consapevoli che si tratta di un percorso, alla fine del quale arriviamo soddisfatti solo se teniamo presente che è sempre bello vincere, ma ancora di più condividere lo spirito che ci porta a vivere serenamente e senza sgambetti momenti del genere».

Nuoto – Prima tappa dell’ottavo campionato di eccellenza mini e maxi Ultima modifica: 2017-01-26T15:36:58+01:00 da CanaleSicilia