Home Politica Nino Rigoli, cari amici ucriesi vi scrivo

Nino Rigoli, cari amici ucriesi vi scrivo

3,928

Nino RigoliCari amici ucriesi, le elezioni sono ormai alle porte ed è arrivato il momento di chiarire la mia posizione.

Con il cuore pesante vi comunico che ho deciso di non riproporre la mia candidatura. Una decisione sofferta ma necessaria.

Purtoppo motivi lavorativi e personali mi impediscono di continuare questo percorso politico iniziato 5 anni fa.

Avrei potuto fare come fanno tanti, che vivono la politica come un qualcosa di secondario qualcosa da fare nel tempo libero ma non è così!

Per me amministrare significa sacrificio, impegno presenza!

Non so dirvi se sono stato all’altezza del mio compito, ma vi posso assicurare che ce l’ho messa veramente tutta!

Ci ho messo la faccia ho sempre ascoltato tutti, accettato critiche, mi sono speso per il nostro paese collaborando e organizzando vari eventi (manifestazioni, gite, eventi culturali, cura del territorio, giornate ecologiche, iniziative per persone diversamente abili, attenzione per i bambini, anziani ecc ) e non ho mai avuto paura di sporcarmi le mani (come ad esempio quando c’era da andare a rattoppare delle semplici buche nelle strade di transito urbano, pulire le vie più interne, in inverno sotto al freddo a togliere la neve a mano con una pala davanti casa delle persone sole o abbandonate, piantare fiori per le vie del paese ecc).

In questi anni ho cercato di promuovere il nostro territorio facendo promozione turistica andando anche in altre regioni d’Italia per far conoscere le bellezze che offre Ucria attraverso anche il Circuito Nazionale dei “Comuni fioriti d’Italia “ho prestato grande attenzione alle strade esterne di penetrazione agricola che erano state abbandonate mi sono interessato alla problematica “ghiro” che sta danneggiando i nostri terreni e l’ho fatto tramite interpellanze alla Regione Siciliana e collaborando direttamente con professionisti dell’Università degli studi di Palermo (tutto documentabile dalle carte).

Avrei voluto fare tante altre cose ma il tempo non mi è bastato!

Dall’esterno sembra tutto facile ma non è cosi!

Spero solo che chi prenderà il mio posto svolga questo compito con la stessa passione e lo stesso amore che ci ho messo io.

Vorrei fare dei ringraziamenti.

Innanzitutto devo ringraziare il Sindaco Dott. Giuseppe Lembo che mi ha onorato della sua fiducia affidandomi l’importante incarico di Assessore al Territorio e all’Ambiente, incarico delicato che ho portato avanti con lealtà e impegno fino alla fine!

Penso che sia stato uno dei migliori sindaci che Ucria abbia mai avuto, una persona onesta e per bene che ha sempre messo al primo posto gli interessi del proprio paese difendendolo in ogni contesto risultando un po “antipatico” a tanti forse perche appunto è sempre stato poco incline a compromessi!

Questi 5 anni passati accanto a lui mi hanno sicuramente arricchito sia sotto il profilo personale che politico.

A lui faccio i miei migliori auguri per questa nuova campagna elettorale che lo vedrà ancora impegnato come un leone in prima fila sempre e soltanto per Ucria!

Desidero ringraziare anche un altra persona che sicuramente mi è stata vicina in questi anni, l’Onorevole Bernardette Grasso persona dall’alto profilo politico e umano, sempre sensibile ai problemi del territorio in questi anni si è sempre interessata dei Nebrodi e dell’intera provincia di Messina, mi ha sempre aiutato accogliendo tutte le mie istanze e portandole con forza all’attenzione dell’Assemblea Regionale Siciliana.

A lei va il mio GRAZIE per l’amicizia che mi ha dimostrato in questi anni.

Un altro sentito ringraziamento và all’illustre Prof. Aurelio Rigoli Presidente del “Centro Internazionale di Etnostoria di Palermo .a lui e anche al consiglio di amministrazione della Fondazione composto dalla Prof.ssa Annamaria Amitrano e dalla Dott.ssa Lara Botez che in questi anni insieme al Dott. Biagio Esposito (Presidente dell’Accademia Vesuviana di Tradizioni Etnostoriche) mi hanno sempre coinvolto nelle molteplici iniziative di altissimo livello culturale che sono state svolte nel nostro paese.

A loro va il mio sentito ringraziamento per la stima e l’amicizia che mi hanno dimostrato in questi ultimi anni.

Un altro ringraziamento lo devo fare a una personalità importante a cui sono particolarmente legato, il Prof. Matteo Florena.

In questi anni ha seguito con interesse il mio percorso politico ma anche quello professionale, mi ha invitato a presenziare molti convegni di cui vado orgoglioso per l’importanza che hanno rappresentato per i Nebrodi e per me!

Ultimo ringraziamento ma non sicuramente per ordine di importanza va alla mia famiglia, alla mia ragazza e a tutti gli amici più stretti che in questi anni mi hanno sostenuto e incoraggiato.

Ringrazio tutte le persone che mi hanno votato 5 anni fa, esprimendo un consenso che per me non rappresentava solo un fattore numerico ma significava stima e fiducia, fiducia che non ho tradito!

Ringrazio anche chi non lo ha fatto, o meglio ancora chi ha fatto finta di essermi vicino li ringrazio per avermi fatto capire che non siamo tutti uguali (per fortuna) e che i valori in cui credo sono diventati ormai cosa assai rara!

Potrei togliermi qualche sassolino dalla scarpa che mi porto dietro da tanto tempo ma non lo farò preferisco uscire di scena con la stessa serietà ed eleganza che mi hanno accompagnato in questo mio percorso

Porterò per sempre nel mio cuore questa esperienza che mi ha visto iniziare come un ragazzino inesperto e dopo avermi fortificato mi fa uscire da uomo!

Concludo dicendo a tutti voi che me è stato un ONORE far parte dell’amministrazione Lembo ed è stato un ONORE poter rappresentare il nostro paese in questi cinque anni.

GRAZIE UCRIA!

Nino Rigoli

Nino Rigoli, cari amici ucriesi vi scrivo ultima modifica: 2018-05-14T20:14:04+02:00 da CanaleSicilia