Home Politica Nino Germanà – “Vista la bassezza del personaggio non avrei voluto fare alcuna replica, ma mi sono sentito in dovere di chiarire ai lettori alcuni aspetti”

Nino Germanà – “Vista la bassezza del personaggio non avrei voluto fare alcuna replica, ma mi sono sentito in dovere di chiarire ai lettori alcuni aspetti”

971

Dopo la nostra intervista dell’8 dicembre 2013 con l’avv. Basilio Scaffidi, l’On Nino Germanà ha inviato alla nostra redazione il comunicato che riportiamo integralmente di seguito per replicare alle affermazioni fatte dall’avv. Scaffidi.

On Nino GermanàAvv Basilio Scaffidi
Inoltre, telefonicamente, l’On. Germanà ci ha testualmente dichiarato:
“Vista la bassezza del personaggio non avrei voluto fare alcuna replica, ma mi sono sentito in dovere di chiarire ai lettori alcuni aspetti in quanto l’avvocato Scaffidi ha detto cose gravi e false”

 

Comunicato dell’On.le Nino Germanà

In merito all’intervista video rilasciata l’8 dicembre 2013 dall’attivista del movimento 5 Stelle di Brolo, Basilio Scaffidi.

Tutti a Brolo, anche le pietre, rammenteranno l’esordio politico del giovane Basilio Scaffidi, tesserato a Forza Italia, come il più irruento e determinato consigliere comunale che la storia del nostro paese ricordi.

È ancora fresco il ricordo di quella “famosa” interrogazione su una nota fabbrica brolese che fu oggetto di una querela nei suoi confronti e che avrebbe potuto mettere a rischio il lavoro di decine di lavoratori di Brolo. Poi, tutto a un tratto, dopo un periodo ricco di episodi di questo tipo e di attacchi alla maggioranza, in sintonia col suo ruolo di consigliere di opposizione, cadde in un silenzio profondo: un silenzio rumoroso per il quale i cittadini di Brolo si disperarono, avendo riconosciuto in lui qualità e doti fuori dal comune; insomma, un paladino della legalità e della giustizia.

I cittadini, frastornati, si chiedevano: “ma che fine avrà fatto il nostro amato consigliere Scaffidi? forse sta poco bene, forse si sta dedicando agli studi universitari o magari collabora col padre..?”. Papà che, in quel periodo, aveva intensificato il proprio lavoro, avendo avuto delle concessioni edilizie al Comune di Brolo.

Comunque, il tempo passò..! e finì anche quella legislatura.

Nel 2011, l’ancor giovane Scaffidi si tesserò al PDL ma, poco tempo dopo, strappò quella tessera perché lo convinsero le parole di Grillo.

Furono veramente le parole …d’ordine del Grillo parlante o l’opportunità di una candidatura che poi non arrivò? Chissà!

Fatta questa breve premessa per descrivere il personaggio, comunico di aver dato mandato al mio legale, l’avvocato Nino Favazzo, per verificare se vi sono gli estremi per una querela all’avvocato, sempre giovane, Basilio Scaffidi il quale ha rilasciato dichiarazioni sul mio conto semplicemente diffamatorie e assolutamente false.

Nino Germanà

 

 

<< Qui il servizio all’avv. Basilio Scaffidi >>

 

Nino Germanà – “Vista la bassezza del personaggio non avrei voluto fare alcuna replica, ma mi sono sentito in dovere di chiarire ai lettori alcuni aspetti” ultima modifica: 2013-12-10T15:52:07+01:00 da CanaleSicilia