Home Sport Montagnareale – Calcio: storica promozione in prima categoria, il paese in festa

Montagnareale – Calcio: storica promozione in prima categoria, il paese in festa

1,560

E’ arrivata. Dopo una cavalcata durata 20 partite, finalmente la Polisportiva Montagnareale A.S.D. fa festa dopo aver battuto, in casa la malcapitato Arconide Tusa per 7-1, la capolista raggiunge matematicamente la promozione con due giornate di anticipo.

Montagnareale A.S.D.La squadra messa in atto dal neopresidente Antonio Sidoti ha dimostrato di avere nettamente meritato questo salto di categoria, avendo sempre mantenuto quella marcia in più rispetto alle avversarie come evidenziano i risultati: 17 vittorie e tre sconfitte.

Dopo una prima parte di stagione passata a duellare con il Gioiosa Marea, la squadra del Presidente Sidoti, va in fuga dopo aver battuto proprio il Gioiosa Marea in casa.

Ad inizio anno ci fu una vera e propria rivoluzione sia nei quadri dirigenziali che nella rosa, con l’acquisto di giocatori di spessore tra i quali spiccano su tutti Cipriano e Costanzo (Attaccanti) e Cafarelli (portiere).

Merito di aver messo un’ottima formazione è del DS Magistro e degli allenatori Ceraolo-Maccagnano.

Presidente Sidoti, qual è il ricordo principe di quest’anno fantastico? Come vuole riassumerlo?

Sicuramente è stato un anno fantastico. Un anno che non si potrà dimenticare facilmente. Abbiamo fatto la storia calcistica di questo paese, visto che per la prima volta siamo approdati in prima categoria, ci godremo al meglio questa vittoria per quel po’ che ci rimane, per poi ricominciare.

Già è tempo di pensare alla prossima stagione, obbiettivo?

Come ho già detto prima, ci godremo queste altre due settimane che ci rimangono dopo di che, penseremo alla prossima stagione, cercando di costruire qualcosa di buono, in modo da non fare brutta figura. Normalmente quindi il nostro obbiettivo sarà la salvezza.

Quale giocatore l’ha sorpresa di più?

Un plauso va a tutti i miei giocatori, non mi sento di dire che qualcuno sia stato più sorprendente dell’altro, penso che tutti siamo stati bravi contribuendo al meglio ogni volta che sono stati chiamati in causa.

L’avversaria con cui avete avuto più difficoltà?

Penso che sia stata l’Aluntina, un ottimo organico che ha perso un po’ di terreno nel girone di andata ma poteva benissimo fare i play-off per come ha giocato il ritorno.

Grazie Presidente e complimenti per l’ottima stagione.

Tabellino: POLISPORTIVA MONTAGNAREALE A.S.D. – ARCONIDE TUSA = 7-1

(GOAL: 5’CIPRIANO, 12’ORLANDO, 30’CIPRIANO, 36’PRINZI(T), 45’CIPRIANO, 60’PAGANA, 72’PETRALIA, 79’CERAOLO)

Al triplice fischio del signor Gabriele Valenti, la festa può cominciare,i festeggiamenti,sono sia in campo,che nelle tribune,con un momento,che a Montagnareale,si attendeva da un lungo periodo.

Polisportiva Montagnareale A.S.D. promossa in Prima Categoria, con ben due gare di anticipo.

 


 

A tu per tu con il nostro Direttore Sportivo Christian Magistro (Polisportiva Montagnareale) abbiamo voluto rivolgergli alcune domande:

 

Christian Magistro1) Allora Christian, adesso che il campionato svolge al termine, a promozione già conquistata, come giudichi l’operato svolto da te quest’anno?

R.1 Inanzi tutto buon giorno, sono molto soddisfatto del mio operato,ho lavorato sodo per costruire un gruppo solido e sopratutto un gruppo di amici. Onestamente fin dall’inizio ero convinto dei nostri mezzi tecnici,alla fine abbiamo raggiunto il nostro meritato obbiettivo.

2) Sei tra i protagonisti di questa rinascita, dal penultimo posto della scorsa stagione, all’olimpo con l’attuale promozione, pensavi mai potesse accadere?

R.2 Siamo ripartiti da due anni difficilissimi, dove abbiamo raggiunto la salvezza nelle ultime giornate,la nostra società e il nostro ambiente avevano bisogno di un cambiamento totale. A tal proposito urge da parte mia,un ringraziamento al neo presidente Antonio Sidoti e al vice Tindaro Pizzo,per avermi dato la possibilità di lavorare con tranquillità e serenità. Con il nostro progetto puntavamo alla promozione,ma nell’arco di un triennio,raggiungerla già al primo anno,dopo tutti i sacrifici fatti,è una grande soddisfazione,che io ero sicuro potesse accadere.

3) Tra i tanti colpi da te effettuati,quale pensi sia stato il più determinante?

R.3 Nel mercato,ho studiato bene,assieme al mister Ceraolo,quali potevano essere i giocatori che potevano esserci utili per questo progetto,soprattutto dopo lo sfoltimento della rosa accaduto l’anno passato. Una squadra rifondata quasi dal nulla,ad eccezione di alcuni. Probabilmente il mio colpo più importante, è stato aver portato lui a Montagnareale, giocatore di grande spessore sia tecnico che tattico, l’ideale di mister, anche se alla prima esperienza,oltre a lui anche i vari Giovanni Cipriano,grande bomber di categoria seguito da Carmelo Buzzanca,o Fabio Sorrenti, tutti giocatori di esperienza che avrebbero giovato al gruppo e all’ambiente. Personalmente giudico la ciliegina sulla torta Marco Messina, uno dei più forti registi della zona.

4) Christian Magistro,direttore sportivo del Montagnareale oggi,ma anche grande collaboratore di personaggi come Saverio Bivona e Caliandro, cosa vedi nel tuo futuro? Resterai legato a questa maglia?

Sicuramente resterò legato a questa maglia,abbiamo un progetto importante che voglio portare al termine nel miglior modo possibile.

La Polisportiva Montagnareale, deve diventare una piccola piazza importante dei Nebrodi,oggi ho la fortuna di lavorare con due persone importanti del calcio professionistico,sfrutterò al massimo le mie conoscenze per creare qualcosa di importante,per questa comunità.

Voglio ringraziare il presidente Antonio Sidoti per la possibilità di tutto questo,mister Ceraolo,che insieme a mister Maccagnano,hanno dimostrato di essere grandi professionisti,ma il ringraziamento più importante va a tutti i nostri tifosi,che ci hanno sostenuto fino alla fine,artefici,assieme ovviamente ai giocatori,di questa storica promozione.

Un abbraccio grandissimo,il ds Christian Magistro.

5) Grazie a te Christian Magistro!Direttore sportivo della Polisportiva Montagnareale A.S.D.

Montagnareale – Calcio: storica promozione in prima categoria, il paese in festa ultima modifica: 2014-03-25T09:59:01+01:00 da CanaleSicilia