Home Attualità Milazzo-Barcellona – Picciolo «Uno scempio figlio della malaburocrazia»

Milazzo-Barcellona – Picciolo «Uno scempio figlio della malaburocrazia»

1,456

Sopralluogo dell’Assessore Croce nelle zone alluvionate Milazzo-Barcellona; non ancora attuata l’ordinanza della protezione civile del 2011. On. Picciolo: “A distanza di quattro anni i lavori di messa in sicurezza del territorio sono inesistenti, con la totalità delle opere che devono ancora essere appaltate. Dopo l’ondata di maltempo sono state letteralmente rase al suolo realtà economiche e familiari di Milazzo e Barcellona, adesso chi ha sbagliato deve pagare”.

Alluvione Barcellona-Milazzo“Uno scempio figlio della malaburocrazia, oggi camminiamo sulle macerie di realtà economiche e familiari distrutte da silenzi ed atti “colpevoli” di coloro che non hanno avuto la capacità di attuare l’ordinanza di protezione civile emessa nel 2011 per mettere in sicurezza un territorio che già aveva dimostrato tutta la sua fragilità”.

Lo afferma il capogruppo all’Ars del Pdr, on. Beppe Pcciolo, che stamane ha effettuato con l’assessore regionale al territorio Maurizio Croce, con il responsabile della protezione civile di Messina ing. Bruno Manfré ed il sindaco di Milazzo Giovanni Formica e di Barcellona Roberto Materia, un sopralluogo nelle zone che ieri sono state pesantemente colpite dall’ondata di maltempo.

“Abbiamo visto scene apocalittiche – ha evidenziato Picciolo – ed ancora una volta non piangiamo per puro caso la perdita di vite umane.

Tutto questo è inaccettabile ed ho già chiesto all’assessore Croce di intervenire pesantemente nei confronti dei responsabili degli uffici che avrebbero dovuto vigilare sulla messa in sicurezza dei territori attuando l’ordinanza di protezione civile del 2011, ad oggi totalmente disattesa: chi ha sbagliato, non appena accertate le responsabilità, deve pagare pesantemente. Intanto si richieda lo stato di calamità naturale non ricorrendo alla solita routine fatta di mera formalità ma si richiedano e si stanzino da subito i fondi adeguati per dare ristoro all’economia di questo territorio sempre più fragile e fortemente compromessa.”

On. Beppe Picciolo
Capogruppo all’Ars del Pdr

Milazzo-Barcellona – Picciolo «Uno scempio figlio della malaburocrazia» ultima modifica: 2015-10-11T15:50:05+02:00 da CanaleSicilia