Home Cronaca Messina – Studente da fuoco a due autovetture ma sbaglia il bersaglio

Messina – Studente da fuoco a due autovetture ma sbaglia il bersaglio

743

Auto incendiataIncendio autovetture: La Polizia individua il responsabile.

Le indagini avviate dalla Squadra Mobile e coordinate dal Procuratore della Repubblica dei Minorenni di Messina, Dott. A. Pagano, a seguito dell’incendio di due autovetture, avvenuto intorno alle ore 10,30 del 16 settembre, nei pressi della Scuola “Albino Luciani”, hanno consentito di giungere rapidamente alla individuazione dell’autore del danneggiamento.

Infatti, nella tarda serata di ieri 17 settembre, dopo avere proceduto a sentire possibili testimoni e compiere numerosi accertamenti, la Squadra Mobile ha individuato l’autore in un minore non imputabile, che risulta già seguito dai Servizi Sociali, il quale, una volta individuato ed accompagnato in questi uffici con uno dei genitori, ha ammesso le proprie responsabilità.

In sostanza, il minore si sarebbe procurato una bottiglia contenente del liquido infiammabile, un accendino e dei fazzoletti di carta, per incendiare l’autovettura di un insegnante, nei confronti del quale, a seguito di un episodio avvenuto nel precedente anno scolastico, nutriva un sentimento di rancore.

Il ragazzino, dopo aver dato fuoco ad una autovettura (BMW), si rendeva conto di aver sbagliato e, quindi, rivolgeva le proprie attenzioni ad altra autovettura (CLK Mercedes), di proprietà di un insegnante. Anche detta seconda auto risultava, tuttavia, diversa da quella che avrebbe voluto incendiare. Di ciò si rendeva conto, rimanendo sul posto e vedendo accorrere le pattuglie della Polizia di Stato, dei Vigili del Fuoco e gli insegnanti.

 

Messina – Studente da fuoco a due autovetture ma sbaglia il bersaglio ultima modifica: 2014-09-18T23:38:47+02:00 da CanaleSicilia