Home Attualità Messina – Sbarco migranti al molo «Marconi»

Messina – Sbarco migranti al molo «Marconi»

1,235

Nave Triade - Marina Militare ItalianaPrefettura – Sbarco di migranti al molo Marconi.

Nella mattinata di oggi, sabato 18 aprile, approderà presso il molo “Marconi” del porto di Messina la nave “Driade” della Marina militare dalla quale sbarcheranno 453 profughi extracomunitari.

Le relative operazioni di screening sanitario e di prima accoglienza, coordinate dalla Prefettura, saranno assicurate dal personale sanitario (U.S.M.A.F., C.R.I., ASP Messina) nonché dalle Forze di Polizia territoriale, dal Comune di Messina e dalla Protezione Civile Regionale.

I migranti troveranno in parte ricovero presso i centri di prima accoglienza allestiti in città mentre, in maggior parte, saranno avviati, su disposizione del Ministero dell’Interno, verso strutture temporanee di accoglienza ubicate in regioni del Centro Nord.

 

Immigrazione. Panepinto: visiterò centri accoglienza per verificare falle o possibili miglioramenti.

“Nei prossimi giorni, nella mia veste di parlamentare regionale, visiterò i centri e le comunità di accoglienza per immigrati: sarò accompagnato da un’equipe di esperti e psicologi, è necessario capire se gli standard dei servizi destinati agli immigrati vengono rispettati”. Lo dice Giovanni Panepinto, parlamentare regionale del Partito Democratico all’Ars.

“Vivo in un territorio, quello Agrigentino, particolarmente interessato dal fenomeno-immigrazione – aggiunge Panepinto – ma questo è un tema che riguarda tutta la Sicilia. Effettuerò una serie di visite e ispezioni nel territorio regionale – prosegue – per verificare se vi sono falle o sprechi nel sistema di accoglienza, e al tempo stesso se vi è la possibilità di prevedere servizi ulteriori come ad esempio assistenza formativa e scolastica per i minori”.

 

Immigrazione. Palazzotto (SEL) “Situazione nei centri accoglienza al limite, servono risposte immediate e concrete. Oggi visiterò centri nel palermitano”

“La situazione nei centri di accoglienza in Sicilia è al limite. il sistema non può reggere gli arrivi degli ultimi giorni. Servono interventi urgenti e concreti, il governo nazionale e la UE non possono lasciare gli enti locali siciliani soli” Così il deputato di SEL Erasmo Palazzotto. “Oggi visiterò alcuni centri di accoglienza nel palermitano- prosegue Palazzotto- per rendermi conto di persona della situazione. Ma la lettura dei numeri, oltre 6000 arrivi in pochi giorni, ci da tutta la dimensione dell’emergenza in corso.”

Per Palazzotto “Continua a difettare programmazione e strategia complessiva, affidando alla buona volontà di comuni e operatori una risposta che dovrebbe essere ben più strutturata”.

Messina – Sbarco migranti al molo «Marconi» ultima modifica: 2015-04-18T13:25:49+02:00 da CanaleSicilia