Home Attualit√† A Messina “Prove aperte” weekend culturale

A Messina “Prove aperte” weekend culturale

744

Biblioteca RegionaleAlla¬†¬†Biblioteca regionale “Giacomo Longo” giornate europee del patrimonio.

A Messina weekend culturale con le ‚ÄúGiornate europee del Patrimonio –¬†“Lascia che sia……. Prove aperte” di Poesia, Musica, Pittura, Filosofia, Teatro e Costume, doppio appuntamento con gli amanti della cultura, la due giorni √® stata presentata dalla dott.ssa Tommasa Siragusa, nuovo Direttore della Biblioteca regionale Universitaria “Giacomo Longo”.¬†¬†mI La dott.ssa Siragusa nel suo intervento di saluto ha dichiarato: “Oggi ho il piacere di presentarmi alla citt√† come direttore della Biblioteca regionale con questo evento culturale, “Lascia che sia……”Prove aperte”.¬†L’evento √® stato possibile realizzarlo con il supporto della prof.ssa ¬†Gabriella Bertuccini¬†e¬†dell’artista¬†Rosalba Lazzarotto, oggi qui con voi facciamo art sharing, ovvero, condivisione di cultura. Un doveroso ringraziamento¬†¬†all’Arcivescovo Giovanni Accolla,¬†¬†che ci ha permesso di condividere il chiostro del Palazzo Arcivescovile. Un grazie particolare¬†¬†va al mio team di impiegati, che con il loro impegno ci ha permesso di realizzare l’evento.

L’armonia dell’evento culturale √® stato ottimizzato dalla musica e dal¬†¬†canto¬†¬†jazz dell’applaudita ¬†Rosalba Lazzarotto, accompagnata da¬†Erika La Fauci¬†al pianoforte e¬†Federico Sacc√†¬†alla batteria, la quale nel presentare il suo intervento ha ricordato che¬†la musica √®il filo conduttore della nostra vita, la musica ha il potere di curare, di guarire e pu√≤ diventare una professione e la musica esprime¬†¬†emozion”.

La presidente dell’associazione¬†Amici della Scocca,¬†¬†Angela Barrese,¬†¬†si √® affidata a Elio Vittorini, per spiegare la figura dell’intellettuale, con “Conversazioni in Sicilia” e¬†¬†con l’esistenzialismo di Jean Paul Sartre.
La Siragusa ha invitato il pubblico a partecipare e sono intervenuti: Giuseppe Ruggeri e in particolare¬†Matteo Allone¬†e¬†Domenico Interdonato, che si sono soffermati¬†¬†sull’impegno profuso per la valorizzazione della Badiazza, oggi con grande rammarico chiusa al pubblico, per scelte non condivise dalla cittadinanza.

Paola Zattin, ha letto¬†¬†due suoi componimenti “Amo la Vita” e “Il gridare del mondo”. A concluso gli interventi¬†Carla Musarra,¬†autrice del volume dedicato a su sua madre “Donna Felicia” e il saluto delle¬†¬†arpiste¬†Simona¬†e¬†Chiara Raffaele.¬†

La Siragusa ha letto la sua poesia “Declino”,¬†¬†la poesia di Lorenza Parmeggiani, “Un giorno che muore” ¬†ed il componimento di Gaspara Stampa, poetessa del Rinascimento, “Voi c’ascoltate”.

Ci si √® trasferiti nel salone eventi della Biblioteca dove √® stato possibile visionare delle raccolte bibliografiche, con testi di¬†Vittorio Colonna, Veronica Gamba, Gaspara Stampa, Lorenza Parmegiani, Margherita Giudacci, Vittorini, Sartre, assieme a¬†¬†libri di moda, costume, pittura e musica.¬†¬†Interessante l’esposizione di un abito, completo di accessori¬†e gioielli degli anni 50.¬†La Siragusa dopo aver presentato brevemente la Biblioteca, ha passato la parola alla dott.ssa Pina Asta,¬†¬†la quale ha invitato il pubblico a frequentare la¬†biblioteca, che contiene pi√Ļ di 400 mila volumi.

Interessante l’incontro con Maria Gabriella Raffa,¬†in arte¬†Nibiro,¬†autrice di alcune opere esposte “L’Esteta”, “La rosa¬†e il fucile” ed “Ermione”. Presenti alcune opere di¬†Maria Gabriella Bertuccini,¬†allieva della¬†Nibiro.¬†Eccellente l’esordio culturale della Siragusa, in una serata di inizio autunno, che ha saputo amalgamare magnificamente tutte le forme dell’arte.¬†

Seguiranno, altri tre appuntamenti ad iniziare dal¬†10 e 11 novembre¬†dalle¬†ore 17,00 alle 19,30¬†sempre nel Salone eventi della Biblioteca regionale. Il¬†17 novembre¬† dalle¬†ore 17,00 alle 19,30¬†al Gabinetto di Lettura dell’Associazione Amici della Scocca sita in ¬†via¬†¬†Sacchi, 12. L’ultimo appuntamento si svolger√† sempre a Messina il¬†24 novembre dalle ore 17,00 alle 19,30, presso l’associazione Avant Garde di via Monsignor Grano, 3.

A Messina “Prove aperte” weekend culturale ultima modifica: 2018-09-25T08:19:24+02:00 da CanaleSicilia