Home Politica Messina – Ospedale Piemonte, è arrivato ieri sera l’ok del ministro Lorenzin

Messina – Ospedale Piemonte, è arrivato ieri sera l’ok del ministro Lorenzin

1,080

Beppe PiccioloOn. Beppe Picciolo: “Messina non vedrà smantellato il nosocomio di Viale Europa e lo storico presidio manterrà l’emergenza urgenza con i reparti annessi, l’ottimismo della volontà paga sempre, adesso andiamo avanti all’Ars per chiudere velocemente con il DDL di fusione IRCCS-Piemonte”.

“Ho ricevuto stamani la telefonata dell’assessore regionale Gucciardi che mi annunciava di aver ricevuto in nottata, formalmente, l’attesa risposta positiva da parte del Ministero della Salute Beatrice Lorenzin, sull’operazione strategica per salvare l’emergenza urgenza dell’Ospedale Piemonte con i reparti annessi e mi ringraziava per la fiducia pubblicamente ribaditagli.”

Lo afferma il presidente regionale del Patto dei democratici riformisti, on. Beppe Picciolo, che già ieri mattina si era dimostrato estremamente fiducioso sulla risoluzione di una vertenza che travalica i confini della città metropolitana di Messina ed investe anche l’intera area dello Stretto.

“Devo ringraziare l’assessore Gucciardi e personalmente il ministro Lorenzin – ha precisato l’on. Picciolo – che con i loro tecnici non si sono certamente risparmiati nel cercare una soluzione che rendesse fattibile una operazione di grande respiro per la sanità siciliana. Adesso, con il parere favorevole vergato di pugno dal ministro Lorenzin, sosterremo in Aula all’Ars il DDL che prevede la fusione dell’Irccs con l’Ospedale Piemonte e sono convinto che con il concorso dell’intera deputazione regionale messinese riusciremo a segnare il punto decisivo che, a mio modesto avviso, può rappresentare il rilancio del sistema sanitario dell’area dello Stretto”.

On. Beppe Picciolo

Messina – Ospedale Piemonte, è arrivato ieri sera l’ok del ministro Lorenzin ultima modifica: 2015-10-03T10:52:23+02:00 da CanaleSicilia