Home Attualità Messina – Alla Mostra di Arte Presepiale i diorami di Guido Raccagni, uno dei più rappresentativi presepisti italiani

Messina – Alla Mostra di Arte Presepiale i diorami di Guido Raccagni, uno dei più rappresentativi presepisti italiani

2,364

Arte presepiale - Adorazione dei pastori Quest’anno i visitatori della Mostra di Arte Presepiale potranno ammirare i diorami di Guido Raccagni, uno dei più noti e apprezzati presepisti italiani.

Le opere arriveranno a Messina grazie a un accordo appena raggiunto con la sede A.I.A.P. di Cividino-Quintano di Castelli Calepio, in provincia di Bergamo.

L’esposizione si terrà dal 13 dicembre 2014 all’11 gennaio 2015 nei chiostri del Palazzo Arcivescovile e tra i temi dei diorami di Raccagni sarà possibile ammirare: la visita a Elisabetta, il sogno di Giuseppe, la Natività, l’adorazione dei pastori, la partenza per l’Egitto e la bottega di Nazaret.

Questa è la seconda novità dell’edizione 2014-2015 della Mostra di Arte Presepiale, dove ci sarà uno spazio dedicato all’antica tradizione napoletana. Sarà allestito, infatti, un grande presepe scenografico con l’ambientazione caratteristica del ‘700: la Sacra Famiglia nel tempio pagano diroccato, la scena dell’annuncio degli angeli ai pastori e la taverna con i commensali.

Arte presepiale - EgittoPer il presepe napoletano saranno utilizzate figure alte 30 cm, realizzate dall’artista partenopeo Aniello Gaudino montando testa, braccia e gambe in terracotta su un manichino, poi vestito con  il tipico abbigliamento del periodo.

La mostra è realizzata dalla Sede di Messina dell’Associazione Italiana Amici del Presepio, in collaborazione con la Curia Arcivescovile, con il contributo della Presidenza dell’Assemblea Regionale Siciliana, l’allestimento dell’Ente Teatro di Messina e il patrocinio gratuito dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Messina.

Messina – Alla Mostra di Arte Presepiale i diorami di Guido Raccagni, uno dei più rappresentativi presepisti italiani ultima modifica: 2014-11-14T12:08:33+01:00 da CanaleSicilia