Home Attualit√† Messina – Mathilde in scena alla Sala Laudamo del Teatro “Vittorio Emaunele”

Messina – Mathilde in scena alla Sala Laudamo del Teatro “Vittorio Emaunele”

495

Mathilde a MessinaMathilde

Una produzione della Compagnia Teatrale “Santina Porcino” e dall’Associazione Culturale “Filokal√≤n”

Dopo la “prima”, apprezzatissima da pubblico e critica, al Teatro “Joppolo” di Patti “Mathilde” – la pi√™ce teatrale diretta da Michelangelo Maria Zangh√¨ e prodotta dalla Compagnia Teatrale “Santina Porcino” e dall’Associazione Culturale “Filokal√≤n” andr√† in scena sabato 10 maggio alla Sala Laudamo del Teatro “Vittorio Emaunele”

‚ÄúSi tratta di un rapporto tra due essere umani, in¬†un‚Äôalternanza tra orribili accuse reciproche e momenti di dolcezza. Il mio lavoro di regista √® stato davvero molto stimolante:¬†i due attori¬†interpretano una coppia in crisi e fanno ci√≤ che √® pi√Ļ normale in questo caso: litigare.¬†Mi sono trovato, insomma, a dirigere una lite coniugale e non nascondo che a¬†volte ho avuto persino la sensazione di sentirmi un intruso, quasi un guardone”. Il regista Michelangelo Maria Zangh√¨ √® assolutamente convinto del fatto che questo testo del 2003 scritto da Veronique Olmi sia una scelta vincente, con l’ asso nella manica delle musiche di Chiara Pollicita e un cast composto da Gianni Fortunato e Isabella Giacobbe.

Mathilde √® una scrittrice appena uscita di prigione, dove √® stata rinchiusa in seguito a una scandalosa relazione con un ragazzo di quattordici anni. Pierre, suo marito, √® un oncologo: uomo razionale e conformista, non si capacita del comportamento della moglie e, quando Mathilde torna a casa inaspettata, l’accoglie come un’estranea. I due coniugi cominciano con fatica a parlarsi, poi prendono gusto a ferirsi reciprocamente, ma infine si insinua sempre pi√Ļ forte la volont√† di cercare le ragioni della loro convivenza, e di verificare se le ferite nel loro amore possano rimarginarsi.

‚Äú√ą spettacolo estremamente brutale; il tema del tradimento √® sempre difficile da affrontare in teatro ‚Äď prosegue Zangh√¨ – poich√© si rischia facilmente di cadere in banalit√†. Eppure¬†qui lo spettatore¬†non √® portato a schierarsi dalla parte del marito¬†tradito,¬†ma cerca quasi di comprendere – se non di giustificare – l‚Äôatto della protagonista‚ÄĚ.

  • Con Gianni Fortunato e Isabella Giacobbe
  • regia di Michelangelo Maria Zangh√¨
  • musiche di Chiara Pollicita
  • aiuto regia Caterina Sfravara
  • Backstage Antonino Ferraro, Giuseppe Contarini
  • Produzione Compagnia Teatrale “Santina Porcino” – Associazione Culturale “Filokal√≤n”

 

10 MAGGIO h 21.00 SALA LAUDAMO – MESSINA

Messina – Mathilde in scena alla Sala Laudamo del Teatro “Vittorio Emaunele” ultima modifica: 2014-05-07T13:49:06+02:00 da CanaleSicilia