Home Politica Messina «L’ex area militare di Campo Italia diventi un centro artistico culturale!»

Messina «L’ex area militare di Campo Italia diventi un centro artistico culturale!»

1,675

Francesco D'Uva - M5SM5S “A Messina esiste un’area, in Contrada Campo Italia, che potrebbe essere utilizzata come centro associativo per giovani artisti italiani e stranieri ma che, invece, per i soliti ritardi burocratici del Governo, è lasciata senza futuro. Ecco perché continuiamo a chiedere ai vertici di attivarsi e ridare cultura anche al Sud, ma come sempre loro fanno orecchie da mercante”.

Francesco D’Uva, PortaVoce del MoVimento 5 Stelle ed esponente della Commissione Cultura, commenta così l’empasse del Governo sulla possibilità di utilizzare caserme dismesse e scuole militari come centri associativi e culturali.

All’interno del Decreto Cultura i 5 Stelle hanno presentato un emendamento, approvato dal Governo, che ha l’obiettivo di trasformare aree inutilizzate e fatiscenti in poli culturali. Entro 60 giorni da quell’approvazione, il Governo avrebbe dovuto emanare un decreto legislativo per definire l’utilizzo di questi beni.

“A distanza di tre anni – commenta il PortaVoce – è ancora tutto fermo. Vorremmo capire come mai considerando che il Ministero della Difesa ha già individuato gli immobili e le aree da trasformare. Una di queste proprio nella nostra città, in una zona addestrativa e di deposito munizioni di Campo Italia. Insomma, che il Ministero dei Beni Culturali si attivi e non lasci ancora una volta il Sud nelle mani di nessuno”.

Messina «L’ex area militare di Campo Italia diventi un centro artistico culturale!» ultima modifica: 2016-03-04T20:28:42+01:00 da CanaleSicilia