Home Attualità Messina – Illustrati a Palazzo Zanca gli avvisi di selezione per l’avvio del progetto “Gioventu’ al lavoro – Youth at work”

Messina – Illustrati a Palazzo Zanca gli avvisi di selezione per l’avvio del progetto “Gioventu’ al lavoro – Youth at work”

415

Youth At WorkIl sindaco, Renato Accorinti, e l’assessore alle politiche giovanili, Filippo Cucinotta, nel corso di una conferenza stampa a palazzo Zanca, hanno presentato stamani quattro avvisi di selezione per l’erogazione di 55 borse lavoro rivolte prevalentemente a giovani della provincia di Messina, per un totale di 93 mila euro.

All’incontro erano presenti anche il referente dell’Università degli Studi di Messina, Dario Caroniti; la consigliera comunale, Lucy Fenech; e Carmelo Lembo, referente operativo e coordinatore dell’iniziativa.

La selezione relativa alla partecipazione al progetto “Gioventù al Lavoro – Youth at Work”, finanziato dalla “Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento della Gioventù” e dall’ANCI, inserito all’interno del Piano Locale Giovani per le Città Metropolitane anno 2011, è finalizzata all’attuazione di politiche giovanili orientate allo sviluppo locale, dando ai giovani la possibilità di partecipare ai processi decisionali locali, tenendo conto delle risorse e delle peculiarità del nostro territorio e degli attori pubblici e privati presenti. Si tratta di quattro avvisi relativi agli ambiti: LINEA A – “Sportello Giovani – Lavoro” – Selezione giovani per l’erogazione di 20 borse lavoro; LINEA B – “Giovane ME” – Selezione giovani, 20 borse lavoro; LINEA C – CORSISTI “Workshop artistico/creativo”, 12 borse lavoro; e LINEA C – TUTOR “Workshop artistico/professionale”, 3 borse lavoro.

Le attività previste saranno rivolte principalmente ai giovani di età compresa tra 18 e 35 anni, con particolare attenzione agli studenti universitari ed ai neolaureati, grazie alla collaborazione fattiva dell’Università degli Studi di Messina.

Le domande devono essere inoltrate entro le ore 12 del 5 febbraio 2014 (non fa fede il timbro postale di spedizione) presso l’Assessorato alle politiche giovanili, a palazzo Zanca, ingresso piazza Antonello. La graduatoria delle linee A e B sarà pubblicata entro il 14 febbraio, mentre quella della linea C il 25 dello stesso mese.
Il progetto, del valore di 267 mila euro, si articolerà tenendo in considerazione tutte le aree d’intervento prioritarie programmate dal Fondo per le politiche giovanili.

Il sindaco Accorinti ha evidenziato che “le borse lavoro rappresentano un ulteriore segnale di cambiamento, perché l’obiettivo di tutti deve essere quello di non allontanare i giovani dalla nostra terra, creando opportunità lavorative. Questo è il primo progetto rivolto ai ragazzi, cui ne seguiranno altri nel nostro percorso amministrativo”. “Secondo quanto previsto da <Gioventù al lavoro> l’Amministrazione comunale – ha sottolineato l’assessore Cucinotta – intende realizzare anche degli stage formativi al Comune e all’Ateneo messinese per l’erogazione di servizi agli studenti, con particolare riguardo per quelli fuori sede, nonché la realizzazione di un portale web “Giovane Me”, che al suo interno offrirà servizi rivolti agli studenti. Questo progetto è maturato anche in collegamento con le iniziative relative a Get Up Start Up condivise con la consigliera Lucy Fenech. Non vogliamo disperdere i giovani, le nostre forze lavorative, anzi intendiamo formarli ed inserirli nel mondo del lavoro, attirando anche quelli non messinesi “.

Gli avvisi di selezione e la domanda di partecipazione sono disponibili sul sito www.cittadimessina.it alla sezione News.

Messina – Illustrati a Palazzo Zanca gli avvisi di selezione per l’avvio del progetto “Gioventu’ al lavoro – Youth at work” ultima modifica: 2014-01-21T15:10:06+01:00 da CanaleSicilia