Home Cronaca Messina – I Carabinieri sventano furto in un supermercato a Camaro

Messina – I Carabinieri sventano furto in un supermercato a Camaro

908

Materiale sequestratoContinua l’azione di contrasto ai reati “predatori” svolta dai Reparti dell’Arma dei Carabinieri operanti sul territorio di Messina e dei Comuni immediatamente confinanti con la città.

Dopo avere sventato un furto due serate orsono a Villafranca Tirrena, arrestandone l’autore, i militari del Nucleo Radiomobile e della Stazione Carabinieri di Camaro, hanno condotto un’analoga operazione questa volta nel rione cittadino di Camaro.

Intorno alle 22.00 di giorno 23, infatti, i militari, in quel momento impiegati proprio nell’ambito di servizi di controllo del territorio, hanno notato la presenza di individui all’interno di un supermercato di Via Gerobino Pilli a Camaro.

La circostanza che una delle finestre dello stabile si presentasse aperta, a differenza delle altre che erano perfettamente chiuse, era un segnale evidente della forzatura della stessa da parte dei soggetti la cui presenza era stata rilevata all’interno dell’immobile.

Pertanto, una volta cinturata l’area e bloccata ogni via di fuga, i Carabinieri irrompevano nei locali, sorprendendo due soggetti pronti a darsi alla fuga.

I due venivano immediatamente bloccati e identificati in un 28/enne tunisino e in un sedicenne di Messina.

A poca distanza si rinvenivano due sacchi di plastica, ricolmi di prodotti per l’igiene personale e della casa, nonché alcolici, che i rei si accingevano a trasportare fuori dallo stabile. Inoltre, il cittadino tunisino portava con se uno zaino con analoghi prodotti.

Tutta la refurtiva, il cui valore è stato stimato in circa 300 euro, è stata sequestrata.

Il minore è stato denunciato in stato di libertà, mentre il cittadino tunisino è stato tratto in arresto e giudicato per direttissima dove il giudice lo ha condannato alla pena di un anno di reclusione. Pena sospesa.

Messina – I Carabinieri sventano furto in un supermercato a Camaro ultima modifica: 2014-09-25T11:16:19+02:00 da CanaleSicilia