Home Attualità Messina – Gesso: 7 mesi dalla frana ma ancora niente muro di protezione

Messina – Gesso: 7 mesi dalla frana ma ancora niente muro di protezione

1,216

All’Assessore alla Protezione Civile Comune di Messina
All’Assessore all’Urbanistica Comune di Messina
Alla Protezione Civile Regionale di Messina
Al Presidente della 6 Circoscrizione

 

Oggetto: richiesta chiarimenti causa frana propagatasi il 1 febbraio 2014 in Via Madonna delle Grazie Villaggio Gesso Comune di Messina.

INTERROGAZIONE CON RISPOSTA SCRITTA

Via Madonna delle Grazie - GessoI sottoscritti, consiglieri della 6 circoscrizione, Mario Biancuzzo e Nunzio Cardullo, chiedono agli Organi in indirizzo, di SAPERE, quali sono i motivi che a distanza di 7 mesi ancora non è stato realizzato il muro a protezione della strada franata il 1 febbraio 2014, in Via Madonna delle Grazie in località Gesso Comune di Messina. Ma andiamo per ordine:

sabato 1 febbraio 2014, all’alba, sicuramente, causa copiose acque piovane della notte si è verificata una frana con apertura di voragine, trascinando il muro a protezione della strada comunale.

Immediatamente sono intervenuti i Vigili del Fuoco, la Protezione Civile del Comune di Messina, personale dell’AMAM ed una ditta con bob cat e mezzi meccanici per eliminare il materiale franato.

Giorno 5 Febbraio 2014 si è svolto un tavolo tecnico, al Comune di Messina, tra gli assessori alla Protezione Civile Cucinotta, all’Urbanistica De Cola, ai consiglieri della 6 Circoscrizione e alla presenza di numerosi residenti del Villaggio Gesso, per discutere dei lavori di messa in sicurezza della strada franata.

Via Madonna delle Grazie - GessoDurante la riunione l’assessore De Cola ha dichiarato, al grave problema si sta lavorando ad un progetto per mettere definitivamente in sicurezza i luoghi. Faremo di tutto per riuscire a finanziare le opere necessarie. Abbiamo le somme per fare i sondaggi geognostiche che faremo subito, non aspetteremo che venga giù un altro pezzo di muro.

Da un accertamento effettuato sui luoghi, come si evince dalle foto allegate, è emerso che è stato eliminato tutto il materiale franato ed è stato messo del cemento a protezione della frana ed è stata chiusa la strada, al transito veicolare e pedonale.

Inoltre, il tratto di muro rimanente si presenta in condizioni di instabilità, lesionato ed in alcuni tratti inclinato.

Dichiariamo, noi consiglieri Biancuzzo e Cardullo, anche se non siamo dei tecnici, che tutto il muro potrebbe cedere, soprattutto quello lesionato.

Chiediamo di SAPERE, URGENTEMENTE, se è stato redatto il progetto per la messa in sicurezza della strada franato da 7 mesi, come dichiarato dall’Assessore De Cola durante la riunione del 5 Febbraio 2014 e quanto bisogna ancora aspettare per usufruire della strada che collega la statale 113 con il centro del Villaggio Gesso.

Via Madonna delle Grazie - GessoNecessitano, raccolta e convogliamento delle acque pluvie, prima del prossimo inverno, al fine di evitare ruscellamenti con ulteriori conseguenze per la sua instabilità.

Risistemazione della sede stradale e messa in opera della barriera di protezione con relativo muro.

Ripristino della pavimentazione stradale per consentire il traffico veicolare e pedonale.

Controllo e messa in sicurezza del rimanente tratto che presenta segni di instabilità e crepe.

Oppure aspettiamo che ceda il muro aggravando la spesa?

Ci corre l’obbligo, inoltre, ricordare che a monte della strada insistono delle abitazioni ed eventuali crolli potrebbero creare problemi alla pubblica e privata incolumità.

I Consiglieri

Mario Biancuzzo
Nunzio Cardullo

Messina – Gesso: 7 mesi dalla frana ma ancora niente muro di protezione ultima modifica: 2014-09-01T17:09:26+02:00 da CanaleSicilia