Home Cronaca Messina: Furto di energia elettrica in città

Messina: Furto di energia elettrica in città

852

Furto di energia elettricaNelle settimane precedenti, gli agenti della Squadra Mobile, con la collaborazione di personale ENEL, hanno effettuato servizi mirati al controllo di eventuali irregolarità nella fornitura e fruizione di energia elettrica.

In esito a tali controlli, sono tre i titolari di attività commerciali in Corso Cavour denunciati all’Autorità Giudiziaria per truffa aggravata. E’ stata infatti riscontrata nei suddetti esercizi la presenza di una grossa calamita attaccata al contatore dell’energia elettrica utilizzata per impedire la corretta contabilizzazione dei consumi.

Ulteriori accertamenti hanno portato alla denuncia in stato di libertà per il reato di furto il titolare di un esercizio commerciale in via Catania all’interno del quale verifiche tecniche hanno accertato che il contatore per la fornitura di energia elettrica era stato bypassato consentendo il furto di energia elettrica dalla linea principale.

Sono poi siti in via Risorgimento, in via Santa Marta ed in via Cesare Battisti le attività i cui titolari sono stati denunciati per i medesimi reati. Anche questi ultimi hanno frodato la società fornitrice di energia elettrica tramite l’utilizzo di grossi magneti collocati sui contatori.

Gli ultimi controlli effettuati lo scorso 7 dicembre hanno portato inoltre gli agenti a denunciare i titolari di ulteriori due attività, la prima in zona nord, villaggio Sant’Agata, la seconda nell’area di Contesse.

Tutto il materiale atto ad alterare i consumi effettivi di energia elettrica è stato sottoposto a sequestro.

Messina: Furto di energia elettrica in città ultima modifica: 2012-12-10T14:13:27+01:00 da CanaleSicilia