Home Cronaca Messina – Continua il contrasto al fenomeno del commercio ambulante abusivo

Messina – Continua il contrasto al fenomeno del commercio ambulante abusivo

559

Ambulanti abusivi (Immagine esemplificativa)Dopo i controlli dei giorni precedenti concentrati principalmente nella zona sud della città, i Carabinieri della Compagnia di Messina Centro hanno deciso di scendere in campo per cercare di trovare una soluzione al problema atavico del commercio abusivo ambulante per le vie della città. La situazione insostenibile venutasi a creare nel corso del tempo in merito a questo fenomeno richiede, infatti, un intervento risolutivo e concreto da parte delle forze dell’Ordine, che a più riprese stanno cercando di intervenire in maniera risoluta per porre fine a questo serio problema.

Totale disinteresse per le minime ed elementari norme igienico-sanitarie; banchi posizionati non solo sui marciapiedi, ma anche in mezzo alla strada, occupando abusivamente il suolo pubblico e creando gravi intralci alla circolazione sia dei pedoni che dei veicoli; assoluto e completo disinteresse nei confronti di licenze, autorizzazioni, concessioni e tasse, che cittadini onesti pagano ogni giorno: sono queste solo alcune delle ragioni che hanno portato la cittadinanza intera a mal tollerare questa incresciosa criticità cittadina.

Per questi motivi, è così scattata, alle nove della mattina di martedì 24 giugno 2014, l’operazione di controllo a tappeto di tutti i venditori ambulanti della zona di Camaro superiore, nei pressi del mercato Zaera, condotta dalle Stazioni Carabinieri di Camaro-Superiore ed Arcivescovado, con la collaborazione della Sezione Annona della Polizia Municipale del Comune di Messina.

I controlli hanno portato diversi risultati: contravvenzione a 12 persone per mancato possesso dell’autorizzazione alla vendita al dettaglio di prodotti ortofrutticoli; sequestro amministrativo di 12000 kg di merce, per un valore di circa 10000 euro. Alla maggior parte degli abusivi sanzionati sono stati altresì sequestrati i furgoni utilizzati per trasportare e vendere la merce, in quanto quasi tutti erano privi di copertura assicurativa.

L’operazione, proseguita fino alle ore 14:00, in poche ore ha consentito di sgomberare le vie e le zone limitrofe a viale Europa e viale Italia; sono state sgomberate tutte le postazioni di vendita abusive, che creavano notevoli disagi a tutti i cittadini. Al contrario, la merce sequestrata, dopo essere stata controllata da personale specializzato, è stata interamente devoluta in beneficienza alla mensa dei poveri dell’istituto “Cristo Re”.

Messina – Continua il contrasto al fenomeno del commercio ambulante abusivo ultima modifica: 2014-06-25T11:28:15+02:00 da CanaleSicilia