Home Cronaca Messina – Colto sul fatto e arrestato piromane ad Alì Terme

Messina – Colto sul fatto e arrestato piromane ad Alì Terme

1,151

Letterio ArriaAlle ore 19 circa di martedì 19 maggio 2015, una telefonata alla Centrale Operativa dei Carabinieri segnalava la presenza di un uomo che stava appiccando il fuoco alle selve del costone sovrastante la S.S. 114, tra i comuni di Itala Marina e il comune di Alì Terme.

Immediatamente venivano inviate sul posto le pattuglie delle Stazioni Carabinieri di Alì Terme e di Scaletta Zanclea, che giunte tempestivamente nel tratto indicato sorprendevano Letterio ARRIA, messinese classe 1954, venditore ambulante, pregiudicato, che dopo aver provocato già cinque incendi per circa un chilometro lungo la S.S. 114 – dove, a causa del forte vento, le fiamme erano già alte – impugnando un accendino stava accendendo un ulteriore focolaio all’altezza di contrada Granci, nel comune di Alì Terme.

L’intervento tempestivo dei militari consentiva di bloccare l’uomo e portarlo in caserma, dove veniva identificato e tratto in arresto per il reato di incendio boschivo. Concluse le formalità di rito, l’arrestato è stato ristretto presso la Casa Circondariale di Gazzi, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Le operazioni per domare le fiamme, che hanno interessato circa 4 ettari di macchia mediterranea, sono andate avanti per tutta la notte ed hanno visto impegnate più squadre dei Vigili del Fuoco di Messina.

Messina – Colto sul fatto e arrestato piromane ad Alì Terme ultima modifica: 2015-05-20T13:55:04+02:00 da CanaleSicilia