Home Politica Mariella Gullo, “Il Barone Romeo di Patti non subirà tagli ma sarà potenziato”

Mariella Gullo, “Il Barone Romeo di Patti non subirà tagli ma sarà potenziato”

1,623

Baldo Gucciardi - Mariella Gullo“L’ospedale Barone Romeo di Patti non subirà tagli, al contrario sarà potenziato poiché farà parte della cosiddetta Rete Ima per la cura dell’infarto, snodo fondamentale che fra Cefalù e Messina. Le rassicurazioni le ho ricevute direttamente dall’assessore regionale alla Salute, Baldo Gucciardi, che ho incontrato personalmente a Palermo”.

Così la deputata Mariella Gullo, capogruppo di Forza Italia alla Commissione Affari Sociali della Camera.

“L’inserimento di Patti nella rete per la cura dell’infarto – aggiunge la parlamentare – significa che Patti rimarrà un presidio fondamentale per l’emergenza urgenza con il reparto di Emodinamica. Ma l’assessore Gucciardi ha anche garantito che saranno potenziati altri reparti come Ortopedia non appena sarà approvata la nuova Rete ospedaliera.

E successivamente saranno sbloccate le assunzioni. A tal proposito ho incontrato ieri a Roma il ministro Beatrice Lorenzin che mi ha fornito ulteriori rassicurazioni. Ho ritenuto opportuno incontrare i vertici della Sanità perché nel comprensorio di Patti si è diffuso un comprensibile allarmismo sulla base delle indiscrezioni trapelate riguardo la nuova Rete. Allarmismo che, a quanto pare, sentendo l’assessore Gucciardi sarebbe del tutto ingiustificato”.

Mariella Gullo, “Il Barone Romeo di Patti non subirà tagli ma sarà potenziato” ultima modifica: 2017-03-01T11:00:00+01:00 da CanaleSicilia