Home Cronaca Maltrattamenti alla convivente, arrestato pregiudicato a San’Agata Militello

Maltrattamenti alla convivente, arrestato pregiudicato a San’Agata Militello

720

Carabinieri Sant'AgataNella serata di lunedì, Carabinieri della Compagnia Sant’Agata di Militello sono intervenuti presso una abitazione nel centro abitato, in via Enna, alle case popolari, per segnalata lite in famiglia. La pattuglia della locale stazione, prontamente giunta sul posto, udiva forti rumori provenire dall’interno dell’abitazione. Entrati in casa, i militari trovavano i due coniugi molti agitati e la donna presentava escoriazioni e contusioni al volto.

L’uomo, C.C.M., 26enne, di origini romene, nel corso dell’ennesima discussione, per nessun motivo apparente, aveva alimentato una accesa e violenta lite, nel corso della quale si era scagliato con veemenza contro la donna colpendola ripetutamente tanto da procurarle lesioni al volto.

L’intervento tempestivo dei Carabinieri, permetteva di bloccare il giovane ed accompagnarlo in caserma. La vittima veniva accompagnata presso il Pronto Soccorso di Sant’Agata di Militello per ricevere le cure mediche del caso. In sede di denuncia la p.o. dichiarava continue vessazioni e maltrattamenti del convivente, anche in presenza del figlio minore, dal mese di aprile.

A conclusione delle attività investigative, i Carabinieri, informata l’Autorità Giudiziaria competente, procedevano all’arresto del 26enne per maltrattamenti contro familiari o conviventi e lesione personale. Il giovane veniva tradotto presso l’abitazione di un parente, in regime di arresti domiciliari, in attesa dell’udienza di convalida davanti al Tribunale di Patti.

Maltrattamenti alla convivente, arrestato pregiudicato a San’Agata Militello ultima modifica: 2017-06-23T10:56:05+02:00 da CanaleSicilia