Home Politica Lista “Piraino Riparte” – Una campagna elettorale di fatti, non di vuote ed inutili parole

Lista “Piraino Riparte” – Una campagna elettorale di fatti, non di vuote ed inutili parole

3,779

Piraino RiparteLa campagna elettorale per le amministrative dell’11 giugno volge al termine nel comune di Piraino. Tra oggi e domani i tre candidati a Sindaco terranno gli ultimi comizi nelle principali piazze del Comune.

E’ stata una campagna dai toni duri per il Sindaco uscente e ricandidato, Dr.ssa Gina Maniaci, in quanto da entrambi i suoi “competitors” politici sono piovute critiche e accuse che hanno cercato in ogni modo e con ogni mezzo di infiammare lo scontro tra i candidati allo scranno più alto del comune di Piraino. Purtroppo per loro anche questo ulteriore tentativo è andato a vuoto.

La Dr.ssa Gina Maniaci non si è fatta coinvolgere in questo gioco al massacro, fatto di accuse infamanti, di attacchi personali che non si sono fermati davanti niente e nessuno. Durante i comizi nelle piazze, ha continuato a parlare, con dati ed atti amministrativi alla mano, di quanto fatto di buono dalla propria amministrazione. Ha lasciato che la campagna elettorale dell’insulto e del fango fosse condotta dalle altre due liste, ha lasciato che entrambi si “beccassero” nei comizi e sui social, preoccupandosi solo dei reali bisogni della propria comunità, e dal canto suo ha sempre risposto alle accuse, con la consapevolezza di chi ha la coscienza a posto, con calma ed estrema chiarezza. Ha parlato, del contenimento dei costi della politica, dell’attenzione per il buon funzionamento del depuratore consortile, dei molteplici interventi effettuati nel campo dell’edilizia scolastica, della riqualificazione del lungomare di Gliaca, della messa in sicurezza dello stadio comunale “Enzo Vasi” e del finanziamento per l’abbattimento delle barriere architettoniche.

Gina ManiaciInoltre, e non è cosa da poco, il Comune di Piraino non ha dichiarato il dissesto finanziario nè il pre dissesto nel periodo che va dal 2012 al 2017, nè è mai ricorso al fondo di rotazione, “e questo è un grosso merito dell’amministrazione uscente di cui potrà beneficiare tutta la cittadinanza di Piraino, perchè per i prossimi cinque anni saremo in grado di ottenere dei prestiti e dei finanziamenti, – dichiara il primo cittadino – cosa che non potevamo fare fino a questo momento, e questo perchè abbiamo lasciato un bilancio sano, non come invece l’avevamo trovato”. Ebbene, sta proprio qui la differenza tra i tre candidati a Sindaco del Comune di Piraino, per la Dr.ssa Gina Maniaci parlano i fatti e non le vuote ed inutili parole.

Lista “Piraino Riparte” – Una campagna elettorale di fatti, non di vuote ed inutili parole ultima modifica: 2017-06-08T17:55:13+02:00 da CanaleSicilia