Home Cronaca Lipari scolvolta dalla tragica scomparsa di Edoardo Bongiorno, noto albergatore

Lipari scolvolta dalla tragica scomparsa di Edoardo Bongiorno, noto albergatore

1,003

Questa mattina si è tolto la vita un noto albergatore di Lipari, Edoardo Bongiorno. 61 anni, era il titolare dell’hotel Oriente, albergo storico delle Eolie.

Lipari scolvolta dalla tragica scomparsa di Edoardo Bongiorno, noto albergatoreBongiorno, molto conosciuto nell’Arcipelago eoliano, si è sparato all’interno di un furgone porter blu che aveva parcheggiato dinnanzi al portone d’ingresso del suo albergo “Oriente”. A ritrovare il cadavere sono stati due dipendenti dell’albergo. I due hanno subito chiamato il 118, ma il cuore di Bongiorno aveva cessato già di battere.

Bongiorno aveva dedicato la sua vita all’hotel e alla sua collezione etnografica di oggetti ed utensili di ogni tipo e genere rigorosamente eoliani, esposti in ogni angolo del suo albergo e che aveva dedicato alla figlia Manuela con queste parole: “Dedico questa collezione etnografica a mia figlia Manuela, oggi diciottenne, con la speranza che le offra una dignitosa vita culturale; con l’augurio che questi avanzi di antichità ormai salvati dalle ingiurie del tempo concorrano a formare le basi delle indagini scientifiche imposte da rapido progredire della società; con la certezza che accetti quanto ho realizzato e soprattutto senta, come me, il desiderio di continuarla, ampliarla e migliorarla, per far conoscere ad altre nuove generazioni la sapienza e la cultura di un mondo tramontato ma che non si può e non si deve dimenticare; che continui, per lunghissimi anni, l’onesta e laboriosa opera di papà suo”.

Noi della redazione di CanaleSicilia che abbiamo avuto l’onore di conoscere Edoardo Bongiorno vogliamo continuare a ricordarlo con affetto per la gentilezza e l’accoglienza che ci ha riservato e per la grande signorilità che lo distingueva in ciò che faceva.

Lipari scolvolta dalla tragica scomparsa di Edoardo Bongiorno, noto albergatore ultima modifica: 2013-04-02T11:24:49+02:00 da CanaleSicilia