Home Attualità L’Indipendenza della Sicilia nella “Giornata mondiale del libro e dei diritti d’autore”

L’Indipendenza della Sicilia nella “Giornata mondiale del libro e dei diritti d’autore”

599

Giornata Mondiale del Libro e dei Diritti D'autoreL’Unesco nel novembre 1995 ha dichiarato il 23 aprile ‘Giornata mondiale del libro e dei diritti d’autore’ in tutto il mondo. L’intento è di promuovere il libro e la lettura, indipendentemente dai temi trattati, facendo in modo che i libri siano disponibili per tutti, dappertutto.

L’editore Antonino Armenio di Brolo intende aderire all’iniziativa dell’Unesco mettendo a disposizione il suo intero catalogo per la consultazione.

In particolare – tuttavia – Armenio Editore dedicherà all’Indipendentismo, alla Statuto Speciale siciliano e al sentimento dell’Autonomia Siciliana una sua iniziativa, dislocando sul territorio di Brolo, Capo d’Orlando, Messina e Gioiosa Marea, copie dei volumi presenti nel proprio catalogo. Tra questi ‘Voglia d’indipendenza’ di Salvatore Musumeci, Armenio; ‘La Nazione che non fu. Operazione verità’ di Natoli Sciacca Salvatore, De Stefano Natoli M. Rosaria, 2010, Armenio; ‘Le più belle canzoni siciliane’, da «Ciuri ciuri» a «Vitti ‘na crozza» di Mimmo Mòllica, 2010, Armenio Editore; ‘Le vene violate’. Dialogo con l’urologo siciliano ucciso non solo dalla mafia, di Luciano Armeli Iapichino, 2011, Armenio.

I volumi saranno distribuiti presso i Comuni di Brolo, Capo d’Orlando, Messina e Gioiosa Marea, ovvero in postazioni pubbliche di transito, luoghi di aggregazione giovanile e/o scuole.

Inoltre, nella giornata del 23 aprile ‘Giornata mondiale del libro e dei diritti d’autore’, sarà possibile richiedere all’editore qualunque volume presente nel catalogo applicando lo sconto del 50% sul prezzo di copertina.

 

L’Indipendenza della Sicilia nella “Giornata mondiale del libro e dei diritti d’autore” ultima modifica: 2013-04-22T15:33:32+02:00 da CanaleSicilia