Home Politica Librizzi – No allo spostamento della sede della Guardia Medica

Librizzi – No allo spostamento della sede della Guardia Medica

815

MedicoAl Direttore Generale dell’A.S.P di Messina
Dott. Sirna

Al Capo Distretto di Patti
Dott.ssa Napoli

Al Sindaco del Comune di Librizzi
Ing.Cilona

Al Presidente del Consiglio Comunale di Librizzi

All’assessore con delega alla Sanità del Comune di Librizzi

Ai Consiglieri Comunali del Comune di Librizzi

 

OGGETTO: SEGNALAZIONE GRAVE DISAGIO SOCIALE

Con la presente il sottoscritto Alessandro Cirillo, nella qualità di consigliere comunale del Comune di Librizzi, essendo venuto a conoscenza in questi giorni che ci sarebbe l’intenzione, da parte delle Autorità Competenti, di spostare la sede del Servizio di Guarda Medica, vuole sottolineare il GRAVE DISAGIO SOCIALE che tale decisione andrebbe a comportare.

La popolazione residente nella zona a monte del paese (zona che oltre ad essere rappresentata dai due centri più grossi quali Librizzi centro e Nasidi, è costituita anche da piccoli raggruppamenti di case sparsi come Santa Venera, Giovannotto, Acquaverni, Vallonevina, San Pancrazio) è costituita per la maggior parte da persone anziane.

Per questo motivo si chiede alle Autorità competenti che la sede della Guardia Medica, ubicata nel Centro di Librizzi da più di 30 anni resti negli attuali locali evitando i GRAVI DISAGI SOCIALI che un possibile spostamento della stessa provocherebbe.

Considerato infine che la notizia sta provocando nella popolazione grande apprensione non si escludono forti azioni di protesta e di mobilitazione da parte della comunità locale e gravi tensioni sociali.

Cordiali Saluti

Librizzi, 22/04/2015

Il capogruppo consiliare del gruppo
“Nuovo Impegno Per Librizzi”

Dott. Alessandro Cirillo

Librizzi – No allo spostamento della sede della Guardia Medica ultima modifica: 2015-04-23T12:43:33+02:00 da CanaleSicilia