Home Attualità Librizzi – Domani al via il “Progetto Ustica”

Librizzi – Domani al via il “Progetto Ustica”

1,283

First Responder - Progetto Ustica LibrizziPartirà domani l’importante percorso formativo denominato “PROGETTO USTICA – Formazione dei cittadini delle aree interne disagiate alle attività di autosoccorso sanitario”.

Sarà avviato domani mattina alle ore 9,00 circa, presso la Sala Consiliare “Giuseppe Pizzino” di Librizzi, l’importante percorso formativo denominato “PROGETTO USTICA – Formazione dei cittadini delle aree interne disagiate alle attività di autosoccorso sanitario”, ai sensi del Decreto Assessore Regionale della Salute del 19/09/2014 pubblicato sulla GURS n. 42 del 03/10/2014.

Il percorso formativo vedrà impegnati circa 20 soggetti (fra i 18 e 60 anni), di un comprensorio che comprende 3 comuni: Librizzi, Montagnareale e San Piero Patti.

Il corso si articolerà in 4 moduli di 20 ore ciascuno (80 ore complessive). Le lezioni e le esercitazioni si svolgeranno durante il fine settima (ven./sab./dom.), in modo itinerante in tutti i 3 comuni partecipanti.

Tale corso risulta finalizzato alla formazione di alcuni cittadini delle aree interne disagiate che nell’immediato, in maniera qualificata ed in attesa dell’arrivo del soccorso sanitario, anche mediante l’elisoccorso, con competenza, siano in grado di assicurare l’autosoccorso sanitario in qualità di “first responder” con i seguenti compiti:

  • riconoscere tempestivamente una situazione di pericolo;
  • allertare correttamente il sistema dei soccorsi sanitari;
  • prestare i primi soccorsi necessari a garantire il successo del soccorso professionale, intervenendo a supporto delle funzioni vitali se compromesse attraverso il BLSD, il PBLSD e il trauma di base;
  • supportare il soccorso professionale.

I docenti saranno professionisti specializzati in soccorso ed in servizio presso il 118, funzionari dell’Assessorato ed operatori sanitari dell’ASP di Messina.

Ai partecipanti che avranno interamente frequentato l’intero corso (con possibilità del 20% di assenze rispetto alle ore complessive) sarà rilasciato un attestato riconosciuto dall’Assessorato Regionale della Salute di “first responder” che comprende anche il BLSD.

Dopo le Isole Eolie, il suddetto comprensorio di comuni è il primo in tutta la Sicilia in cui viene attivato, da parte dell’Assessorato Regionale della Sanità un simile importante percorso formativo, a beneficio dei cittadini residenti in aree disagiate.

Anche grazie all’avvio di questo importante corso di autosoccorso sanitario, il Comune di Librizzi avrà assegnato in comodato d’uso gratuito un defibrillatore automatico per esterno (DAE), a valere sul Progetto “Ti abbiamo a cuore”, ai sensi del Decreto Interministeriale 18 marzo 2011 e del Decreto dell’Assessorato Regionale della Salute n. 02387/2011 del 23/11/2011, che verrà posizionato in Piazza Catena.

Il sindaco, Renato Cilona, ha espresso tanta soddisfazione per questi importanti risultati raggiunti, ha ringraziato i dirigenti dell’Assessorato Regionale della Sanità, in particolare il dirigente generale dott. Ignazio Tozzo, il dirigente del servizio 10 dott. Sebastiano Lio, il dirigente del servizio 7 dott. Lorenzo Maniaci, per la grande attenzione e per l’ampia disponibilità dimostrata, tutti i docenti che prenderanno parte alle attività formative, i colleghi sindaci che hanno prontamente condiviso questa bella iniziativa e soprattutto i partecipanti al Corso, i quali hanno compreso la straordinaria importanza ed utilità di questo percorso formativo a beneficio di se stessi e soprattutto delle nostre comunità, che in specifiche circostanze risultano troppo “lontane” dalle strutture sanitarie e dai presidi di soccorso, per poter tentare di salvare una vita umana.

Librizzi – Domani al via il “Progetto Ustica” ultima modifica: 2016-01-21T17:30:25+01:00 da CanaleSicilia