Home Cronaca Lettere dal carcere – Ci scrive Carmelo Musumeci, detenuto in regime di ergastolo ostativo

Lettere dal carcere – Ci scrive Carmelo Musumeci, detenuto in regime di ergastolo ostativo

924

ErgastoloCara Redazione di CanaleSicilia, la solidarietà  è l’arma che fa più paura al potere, ma fa tanto bene agli uomini ombra.

Il mio cuore ti dice grazie per avere avuto il coraggio di darmi voce e luce attraverso il tuo giornale. Oggi nel cortile, durante l’ora d’aria, un compagno ergastolano che ha già scontato trentasei anni di carcere, mi ha chiesto qualche consiglio per incominciare  a uscire almeno in permesso.

Gli ho risposto che non ho nessun consiglio da dargli perché l’ergastolo (soprattutto quello ostativo) è un tunnel che non finisce mai e dove non si può più tornare indietro.

Grazie del passaparola perché chi mi legge, mi tiene in vita e continua a farmi esistere.

Un affettuoso abbraccio fra le sbarre.

Carmelo

Lettere dal carcere – Ci scrive Carmelo Musumeci, detenuto in regime di ergastolo ostativo ultima modifica: 2013-12-01T19:35:13+01:00 da CanaleSicilia