Home Manifestazioni Legalità: al “Cambio Rotta”, bene confiscato alla mafia, workshop in memoria di Paolo Borsellino

Legalità: al “Cambio Rotta”, bene confiscato alla mafia, workshop in memoria di Paolo Borsellino

676

Paolo BorsellinoAl “Cambio Rotta”, bene confiscato alla mafia ad Altavilla Milicia (Pa) oggi Centro culturale polivalente che dà lavoro a più di 10 persone, si terrà, domani 19 luglio, il workshop “Il valore della legalità. Il ruolo dell’impresa sociale nell’attuale sistema economico e sociale”.

“Nel giorno in cui ricorre l’anniversario della strage di via D’Amelio – dice Davide Ganci, presidente del Consorzio Ulisse che gestisce il “Cambio Rotta” – vogliamo ricordare l’insegnamento di Borsellino sulla necessità di un’antimafia sociale capace di creare nei territori legalità nello sviluppo”.

All’incontro, in programma alle ore 17.00, interverranno: Davide Ganci; Francesco Galante in rappresentanza della Coop. Placido Rizzotto Libera; l’associazione AddioPizzo; Amico Dolci, presidente del Centro per lo Sviluppo Creativo Danilo Dolci; Filippo Parrino, presidente della LegaCoop Palermo; Pino Ortolano, presidente di Confcooperative. Modererà gli interventi Carmelo Pollichino, responsabile comunicazione del Consorzio Ulisse.

Seguirà un aperitivo preparato dallo chef del Cambio Rotta, Massimo Mangano, utilizzando i prodotti coltivati sui beni confiscati alle mafie e la proiezione, alle 19.30, del Trailer del documentario “Il Dio delle Zecche” sulla storia di Danilo Dolci.

L’iniziativa sarà chiusa alle 22.00 con il concerto live della band “Meglio Soul”.

Legalità: al “Cambio Rotta”, bene confiscato alla mafia, workshop in memoria di Paolo Borsellino ultima modifica: 2014-07-18T12:35:55+02:00 da CanaleSicilia