Home Politica L’approvazione della legge che consente la doppia preferenza di genere

L’approvazione della legge che consente la doppia preferenza di genere

811

Doppia Preferenza

Sicilia: Raia (PD), su doppia preferenza M5Stelle ha perso opportunità

“Proporrò di applicare lo stesso meccanismo alle elezioni regionali”

“Lavoro  a questa norma da anni, la doppia preferenza di genere è una grande conquista per la Sicilia: adesso proporrò di estendere lo stesso meccanismo alle elezioni regionali. Purtroppo il Movimento 5 Stelle ha perso una opportunità per costruire con noi un percorso di innovazione e riformismo, hanno preferito la conservazione. A chi teme il controllo del voto dico che la migliore risposta è una sfida come questa, una norma coraggiosa sostiene la presenza di donne che hanno radicamento sul territorio”. Lo dice Concetta Raia, parlamentare regionale del Partito Democratico.

“Il primo emendamento in questa direzione – aggiunge Concetta Raia – l’ho presentato nella scorsa legislatura, nel 2011, dopo un lungo percorso di confronto e dialogo con associazioni e movimenti. All’inizio di questa legislatura ho ripresentato un disegno di legge sulla doppia preferenza di genere, e oggi raccogliamo i frutti di questo lavoro. La Sicilia ha compiuto un passo importantissimo sul terreno delle pari opportunità – conclude – sono orgogliosa di aver contribuito a raggiungere questo obiettivo, che può rappresentare un punto di riferimento a livello nazionale”.

 

Sicilia: Milazzo (PD), doppia preferenza segnale importante di democrazia paritaria

“Un passo importante verso la democrazia paritaria che ci pone ancora una volta all’avanguardia in Italia ed in linea con le norme nazionali in materia di parità di genere”. Così Antonella Milazzo, parlamentare regionale PD, commenta l’approvazione del testo  sulla doppia preferenza di genere

“Credo che l’approvazione della legge – continua –   sia una segnale importante della volontà di liberare la nostra regione da stereotipi di arretratezza culturale che per troppo hanno condizionato la volontà di partecipazione della donne. Fa piacere – conclude –  sia stata una battaglia condivisa trasversalmente da tutto il parlamento”.

 

Sicilia. Cirone Di Marco (PD), doppio voto di genere importante per democrazia

“L’approvazione della legge che consente la doppia preferenza di genere conclude un lungo iter culturale, politico, legislativo che ha visto partiti politici,  movimenti, associazioni, organizzazioni sindacali ed imprenditoriali protagonisti di una battaglia a favore   della voglia di partecipazione delle donne siciliane manifestatasi in più occasioni”. Lo dice la parlamentare regionale del Partito democratico, Marika Cirone Di Marco  ricordando che questa trasversalità ha già contribuito alla costruzione di   buona parte di una nuova cultura democratica basata sulla parità di rappresentanza nelle istituzioni.

“Il Pd è stato forza determinante nel raccogliere l’istanza e nel tradurla in atto legislativo. – sottolinea la parlamentare PD –  Il presidente Crocetta e la sua  maggioranza colgono un importante risultato politico che pone la Sicilia all’attenzione dell’intero paese raccogliendo una domanda diffusa e trasversale tra le forze politiche, che anche in aula ha visto anche  la convergenza dell’opposizione. Dispiace per gli schieramenti politici che non hanno compreso l’importanza del testo in discussione e l’innovazione democratica in esso contenuta”.

L’approvazione della legge che consente la doppia preferenza di genere ultima modifica: 2013-04-05T22:50:35+02:00 da CanaleSicilia