Home Attualità La Sicilia è la più amata dagli italiani: sole, mare, enogastronomia e arte attirano sempre più turisti

La Sicilia è la più amata dagli italiani: sole, mare, enogastronomia e arte attirano sempre più turisti

1,391

Turismo SiciliaLa nota agenzia di viaggi online eDreams ci regala una previsione sull’andamento turistico durante la prossima estate nel nostro Belpaese e in tutto il Vecchio Continente.

Diciamo subito che, nonostante la grande crescita di tutto il comparto che si è registrata nel corso del 2017, la Sicilia non è la meta preferita a livello internazionale, in quanto la bella Trinacria si classifica 11ª per numero di arrivi e 12ª per numeri di presenze e registra una percentuale del 44% di turisti stranieri sui dati complessivi, al di sotto della media nazionale che ferma l’asticella al 49%.

I numerosi viaggiatori provenienti da oltre confine che hanno programmato una vacanza in Italia sembra preferiranno, in rigoroso ordine decrescente, gli immortali monumenti di Roma, le frenetiche vie dello shopping milanese e le romantiche calli di Venezia, attratti dai tesori preziosi che il nostro paese custodisce e dagli altrettanto preziosi oggetti di artigianato Made in Italy che la capitale meneghina offre a piene mani.

Per i turisti nostrani, invece, la Sicilia merita i gradini più alti del podio, con Palermo e Catania che conquistano i due più alti; al terzo posto troviamo la Grande Mela, che si classifica poco prima delle paradisiache spiagge della Sardegna.

Tutto ciò lo si deve alle numerose iniziative che sono state attivate da parte delle varie Amministrazioni con l’obiettivo di promuovere il nostro territorio a livello nazionale e internazionale, anche se molta strada deve essere ancora fatta. Spiagge da sogno, borghi incantati nascosti, tesori archeologici e architettonici, strade del gusto e specialità enogastronomiche di qualità, si terrà, ad esempio, il 9 giugno alle 17:30 presso i locali di Villa Cianciafara di Messina l’iniziativa “2018, anno del cibo italiano”, sono solo alcune delle qualità e delle attrattive che la Sicilia possiede e può offrire ai visitatori.

La crescita del settore turistico ha prodotto, e continua a produrre, la creazione di nuovi posti di lavoro perché le diramazioni dell’indotto coinvolgono diversi soggetti. Perché, ad esempio, non pensare a un investimento di carattere immobiliare, acquistando o ristrutturando un immobile da mettere a disposizione dei visitatori che arrivano dall’Italia e dall’estero? In questo momento storico anche il mercato del credito è estremamente vantaggioso e propone prodotti finanziari che hanno un costo basso, in termini di tassi, basti pensare al mutuo a tasso variabile, ai minimi storici, o al prestito per ristrutturazione, dedicato in modo specifico a chi ha dei locali da rimettere a nuovo. C’è, infine, da aggiungere che oggi il turismo ha cambiato faccia e tutto il settore, grazie a portali come Airbnb, si è decisamente “svecchiato”, consentendo ai privati di creare una piccola impresa ricettiva, con cui arrotondare le entrate familiari.

Tutte le condizioni per trasformare l’opportunità prima in progetto e poi in realtà ci sono. Non resta che provarci.

La Sicilia è la più amata dagli italiani: sole, mare, enogastronomia e arte attirano sempre più turisti ultima modifica: 2018-06-16T12:14:54+02:00 da CanaleSicilia