Home Politica La Regione a Trizzino: “Fatto il provvedimento di revoca per il Muos”. Il presidente della commissione Ambiente: “Felici ma aspettiamo di vederlo”

La Regione a Trizzino: “Fatto il provvedimento di revoca per il Muos”. Il presidente della commissione Ambiente: “Felici ma aspettiamo di vederlo”

463

La Regione a Trizzino: “Fatto il provvedimento di revoca per il Muos”. Il presidente della commissione Ambiente: “Felici ma aspettiamo di vederlo”La Regione ha emanato il provvedimento di revoca delle autorizzazioni per i lavori dell’impianto satellitare americano del Muos di Niscemi.

E’ quanto è stato comunicato telefonicamente oggi pomeriggio al presidente della commissione Ambiente, Giampiero Trizzino, dall’assessore al territorio Maria lo Bello, dall’onorevole Antonio Malafarina e da uno dei legali dello staff del presidente della Regione, Stefano Polizzotto.

Le telefonate sono seguite all’incontro tenuto oggi all’ Ars dalle commissioni Ambiente e Sanità con esperti, associazioni e comitati per individuare la soluzione migliore per bloccare i lavori di completamento dell’impianto americano.

“Mi hanno detto – afferma Trizzino – che il provvedimento di revoca, ex articolo 21 quinques della legge 241 del 90, è pronto e domani sarà sul mio tavolo. Noi, comunque, rimaniamo vigili e canteremo vittoria assieme agli abitanti di Niscemi solo dopo aver visto  il documento con i nostri occhi”.

Le telefonate dell’assessore Lo Bello, di Polizzotto e Malafarina sono arrivate mentre nella stanza di Trizzino erano presenti  diversi rappresentati dei comitati e delle associazioni che da tempo si battono per arrestare il Muos, tra questi alcuni rappresentanti dei movimenti No Muos Sicilia e dell’Adas.

Conferme all’emanazione del provvedimento di revoca sono arrivate dall’assessore  Lo Bello e da Polizzotto pure al vicepresidente dell’Ars, Antonio Venturino.

La Regione a Trizzino: “Fatto il provvedimento di revoca per il Muos”. Il presidente della commissione Ambiente: “Felici ma aspettiamo di vederlo” ultima modifica: 2013-02-05T22:26:46+01:00 da CanaleSicilia