Home Politica Gliaca – L’A.R.T.A. consegna al sindaco di Piraino l’area demaniale marittima

Gliaca – L’A.R.T.A. consegna al sindaco di Piraino l’area demaniale marittima

763

Planimetria area demaniale GliacaL’A.R.T.A. consegna al sindaco di Piraino l’area demaniale marittima (zona canneto – Gliaca) per le operazioni di varo e alaggio con relativo corridoio di lancio.

Il comune di Piraino ha presentato il progetto per ottenere la consegna di un’area demaniale marittima dall’Assessorato Regionale Territorio e Ambiente, con istanza del 20 febbraio 2018. In questi due mesi sono state diverse le note e la corrispondenza che si sono scambiate i due Enti, fino alla consegna definitiva dell’area demaniale marittima di 700 mq, consistente in 500 mq di spazio a terra e 200 mq di specchio acqueo per l’installazione di una rea dedicata ad alaggio, varo e relativo corridoio di lancio.

Il provvedimento a nome del dott. Aldo Guadagnino, Dirigente del Servizio 3 dell’ARTA, è di giovedì 26 aprile ’18; adesso tocca al Comune di Piraino che dovrà effettuare i necessari lavori di delimitazione dell’area di varo e alaggio con paletti in legno facilmente removibili; delimitazione dello specchio acqueo del corridoio di lancio mediante l’utilizzo di gavitelli colorati rossi e/o gialli con posizionamento di due boe luminose poste in mare alla fine del corridoio di lancio.

Oltre ai lavori di delimitazione dell’area consegnata si dovrà adesso sottoscrivere un atto con la ditta proprietaria a monte di quest’area demaniale per ottenere la disponibilità allo stazionamento dei natanti e delle imbarcazioni su una ulteriore superficie di 2000 mq.

Ottenuta la disponibilità di questo terreno si faranno subito altri lavori di sistemazione sull’appezzamento alle spalle dell’arenile con l’apposizione di rete e paletti, punto acqua, punto luce e pulitura di tutta l’area prevista per il ricovero e lo stazionamento delle imbarcazioni.

Gliaca – L’A.R.T.A. consegna al sindaco di Piraino l’area demaniale marittima ultima modifica: 2018-04-28T20:19:42+02:00 da CanaleSicilia