Home Attualità Irccs Neurolesi, la FPCGIL chiede l’avvio dell’iter per la stabilizzazione del personale

Irccs Neurolesi, la FPCGIL chiede l’avvio dell’iter per la stabilizzazione del personale

1,616

Centro Neurolesi MessinaIl sindacato chiede che nelle more dell’accorpamento all’ospedale Piemonte, si procede all’assunzione dei dipendenti in forza all’istituto Neurolesi.

La FPCGIL ha inviato una nota al Direttore generale dell’IRCCS, l’immediata assunzione dei lavoratori precari in seguito dell’avvenuta approvazione della prima e tanto attesa Pianta Organica dell’Istituto da parte dell’Assessorato Regionale della Salute, ad oggi in attesa di ratifica con l’adozione di apposito Decreto Assessoriale, la FP CGIL ritiene inderogabile sollecitare  l’avvio dell’iter per la stabilizzazione del personale.

La FPCGIL  ricorda che già nel mese di settembre 2015, anche a seguito del parere positivo espresso dai sindacati convocati negli appositi tavoli tecnici, la Direzione Generale dell’IRCSS ha adottato la Pianta Organica redatta sulla base della dotazione di 155 posti letto assegnati allo stesso Istituto con la nuova “Rete Ospedaliera” della Regione Siciliana.

Nelle more dell’attuazione dell’accorpamento all’ospedale Piemonte, l’Assessorato Regionale ha proceduto all’approvazione di una Pianta Organica “provvisoria” dell’IRCCS basata unicamente sulla attuale dotazione organica della struttura e dei relativi posti letto oggi attivati. “Ciò – afferma la FP CGIL – poiché, trattandosi del prima Pianta Organica dell’Istituto, diventa certamente inderogabile consentire all’Istituto, preliminarmente all’accorpamento con il P.O. Piemonte,  di poter attivare sia le procedure di reclutamento speciale nel limite del 50% delle risorse assunzionali”

Nelle more della notifica del D.A. di approvazione della Pianta Organica definitiva , Clara Crocè Segretaria Generale della FPCGIL di Messina e Antonio Trino coordinatore provinciale sanità – richiamano la  Direzione Generale dell’IRCS al voler celermente attivare, immediatamente dopo la notifica del predetto D.A., i percorsi di reclutamento speciale/selettivo atti a garantire la definitiva conclusione dell’ormai decennale quanto paradossale stato di precariato nel quale sono costretti al prestare servizio i lavoratori della struttura sin dal riconoscimento di IRCCS del “Centro”, proprio a causa la mancata approvazione di una dotazione organica.

Il sindacato chiede quindi che la direzione generale dell’Istituto ponga in essere tutte le azioni necessarie all’assunzione del personale.

In assenza di risposte  – concludono Crocè e Trino – metterà in campo ogni utile iniziativa  atta a tutelare in tutte le opportune sedi i diritti normativamente sanciti dei lavoratori precari della struttura.

 

Irccs Neurolesi, la FPCGIL chiede l’avvio dell’iter per la stabilizzazione del personale ultima modifica: 2016-04-11T11:32:12+02:00 da CanaleSicilia