Home Attualità Incontro ANAS a Gioiosa Marea – Progetto da 1,5milioni di euro per la frana di Capo Skino

Incontro ANAS a Gioiosa Marea – Progetto da 1,5milioni di euro per la frana di Capo Skino

2,087

Eduardo Spinelladi Maria Cristina Miragliotta – Riunione a Gioiosa Marea tra amministrazione comunale e vertici dell’ANAS alla quale hanno partecipato il sindaco Eduardo Spinella, l’assessore Maria Grazia Giardina Papa, Ugo Dibennardo direttore centrale progettazione, Eutimio Mucilli direttore regionale per la Sicilia, Domenico Renda responsabile regionale area progettazione, ed il capo centro di Messina, Cristiano Fogliano.

Nel corso dell’incontro sono stati consegnati gli elaborati progettuali per i lavori di rimozione della frana in località Capo Skino e la riapertura al transito della SS113.

Il progetto che si riferisce all’evento franoso più grave, avvenuto il 25 marzo scorso, in cui una grossa parte del costone roccioso ha ceduto, avrà un costo di realizzazione che si aggira intorno al milione e mezzo di euro.

Servizio di Cristina Miragliotta del 5 maggio 2016

La riunione è servita a mettere a punto i prossimi passi dell’iter amministrativo, le procedure da attivare ai fini delle acquisizioni dei pareri per poter indire a breve, già nella prossima settimana, la conferenza di servizi.

Sui tempi di riapertura comunque nessuna certezza. Dipenderà, come affermato dal direttore Regionale Mucilli, dall’evolversi dei lavori.


Nell’intervista Eutimio Mucilli direttore regionale Anas per la Sicilia e il sindaco di Gioiosa Marea, Eduardo Spinella che fa il punto della situazione anche su altri interventi in programmazione che riguardano lavori di consolidamento previsti nel Patto per il Sud e sul progetto per la realizzazione dello svincolo autostradale.

Incontro ANAS a Gioiosa Marea – Progetto da 1,5milioni di euro per la frana di Capo Skino ultima modifica: 2016-05-05T21:58:26+02:00 da CanaleSicilia