Home Cronaca Incidente a Tortorici – Ancora in prognosi riservata la sorella di Chiara Foti

Incidente a Tortorici – Ancora in prognosi riservata la sorella di Chiara Foti

19,708

Incidente Chiara Foti RandazzeseSottoposta ad un lungo e delicato intervento, si prega per le condizioni di salute della sorella di Chiara.

di Lorenzo Scaffidi C. – La comunità oricense è incredula ed in lutto per la morte della giovane Chiara Foti Randazzese, la 20enne morta la notte tra venerdì e sabato scorso a causa di un terribile incidente stradale. I rintocchi delle campane che hanno reso Tortorici famosa in tutto il mondo, ieri non hanno svegliato il paese che si apprestava a festeggiare il Patrono San Sebastiano. Sono rimaste mute davanti alla immane tragedia che ha colpito il centro montano.

Ieri, infatti, per Tortorici è stata una triste festa di San Sebastiano, con una processione mesta e silenziosa che ha accompagnato il Santo per le vie del paese, non c’era voglia di festeggiare da parte di nessuno, ma solo di piangere la scomparsa di una figlia della comunità.

Intanto in attesa dell’esame autoptico e della restituzione del corpo di Chiara alla famiglia per i funerali, l’apprensione è tutta rivolta alle condizioni della sorella, ricoverata al Policlinico di Messina. I medici non sciolgono la prognosi e si teme per possibili danni alla colonna vertebrale della 16enne.

Nelle scorse ore la ragazza è stata sottoposta ad un lungo e delicato intervento chirurgico. La sorella minore della vittima resta ancora in prognosi riservata ma soprattutto rischia conseguenze molto serie alla mobilità delle gambe. La giovane, secondo quanto stanno ricostruendo in queste ore i Carabinieri, si trovava sul sedile passeggero della Multipla condotta dalla sorella maggiore, mentre sul sedile posteriore c’era Andrea Calcò, il fidanzato di Chiara. Le condizioni del ragazzo, che si trovava in Mons Guglielmo Giombancomacchina con le due sorelle, invece sembrano essere più stabili. Si trova all’ospedale di Sant’Agata di Militello dove ha subìto anche lui un intervento chirurgico, ma per fortuna non è in pericolo di vita.

Intanto il vescovo della Diocesi di Patti, Guglielmo Giombanco, ha fatto visita alla famiglia di Chiara, nel tentativo di dare un po’ di conforto, invitando i fedeli a pregare affinchè la sorella minore possa uscire ben presto dalla prognosi riservata.

[- Vedi articolo precedente -]

Incidente a Tortorici – Ancora in prognosi riservata la sorella di Chiara Foti ultima modifica: 2018-01-21T17:12:28+01:00 da CanaleSicilia