Home Cronaca Incidente ad una turista francese, a salvarla gli «Angeli dell’Etna»

Incidente ad una turista francese, a salvarla gli «Angeli dell’Etna»

728

Soccorso Etna«Gli angeli dell’Etna» ancora una volta effettuano un salvataggio, parliamo degli uomini della Polizia di Stato addetti al Servizio di Sicurezza e Soccorso in Montagna.

Il predetto personale è dovuto intervenire per un soccorso all’interno delle bocche eruttive dell’anno 2002 che si trovano a 2700 m.s.l.m., dove una giovane turista francese, dopo un salto di oltre 2 metri, si è procurata una lesione alla caviglia e al ginocchio sinistro.

Grazie a un veicolo speciale cingolato, che i Rangers della Protezione Civile hanno dato in uso alla Polizia di Stato, il personale è riuscito ad arrivare sul luogo impervio dell’accaduto. Intercettata la giovane donna, che con non poche difficoltà sono riusciti a raggiungere dopo un tragitto a piedi, l’hanno immobilizzata e trasportata a valle del ripido pendio dove si trovavano le predette bocche eruttive. Qui giunti, con la collaborazione del personale del Corpo Forestale, è stata infine caricata sul citato mezzo cingolato e trasportata fino a quota 1900 m.s.l.m. dove veniva affidata alle cure del personale sanitario del 118 e, successivamente, trasportata in ospedale.

Il servizio di sicurezza e soccorso in montagna, espletato da personale specializzato della Polizia di Stato coordinato dal Centro Addestramento Alpino di Moena e attivato dalla Questura di Catania è stato istituito per pattugliare, vigilare, e far osservare le ordinanze sindacali regolanti i vari divieti imposti.

Incidente ad una turista francese, a salvarla gli «Angeli dell’Etna» ultima modifica: 2017-04-18T10:58:06+02:00 da CanaleSicilia