Home Attualità Inaugurato Etna Flow – Pappalardo: “Esempio di sinergia virtuosa tra pubblico e privato”

Inaugurato Etna Flow – Pappalardo: “Esempio di sinergia virtuosa tra pubblico e privato”

2,031

EtnaFlowTaglio del nastro a Mascalucia per il polo turistico dedicato agli action sports alla presenza dell’assessore regionale al Turismo e delle autorità locali del comprensorio etneo.

Il centro polifunzionale da oltre 11mila metri quadri dedicati ad arrampicata, bike, parkour, skate e playground per bambini

Etna Flow, polo turistico dedicato agli action sports, è stato inaugurato a Mascalucia. Il taglio del nastro è stato affidato alle autorità istituzionali locali, rimaste piacevolmente stupite dalla funzionalità e dalla bellezza della struttura, realizzata dai fratelli Orazio e Giuseppe Lo Sciuto: oltre 11mila metri quadri ai piedi dell’Etna.

Alla cerimonia inaugurale è intervenuto l’assessore regionale al Turismo, Sandro Pappalardo: “Etna Flow è un centro bellissimo e all’avanguardia, senza pari in Sicilia. Ben vengano queste strutture che aiutino ad avvicinare i giovani allo sport. Con il governo regionale stiamo puntando ad incentivare la pratica sportiva dato che i dati regionali non sono confortanti. L’esempio di Etna Flow deve essere da apripista per una sinergia virtuosa tra pubblico e privato, fondamentale per migliorare il quadro economico dell’isola”. Sulla stessa lunghezza d’onda il deputato regionale, Giuseppe Zitelli: “Iniziativa importante per il territorio etneo. Ritengo che sia una iniziativa coraggiosa in un momento di crisi, spero possa essere davvero un esempio di sinergia virtuosa tra pubblico e privato”. Alla cerimonia di inaugurazione sono intervenuti anche i sindaci di Gravina di Catania, Massimiliano Giammusso e quelli di Camporotondo Etneo, Filippo Privitera e di San Pietro Clarenza, Giuseppe Bandieramonte; tutti concordi nell’affermare che Etna Flow possa diventare un punto di riferimento in Sicilia per gli action sports e volano per lo sviluppo economico dell’area pedemontana.

Durante la cerimonia di inaugurazione si sono svolte dimostrazioni pratiche di utilizzo della struttura. Grande successo hanno riscosso le esibizioni su parkour e sulla pista ciclabile di pump track, fiore all’occhiello del centro polifunzionale. Sotto la supervisione di Daniele Di Mauro e Marco Senna, responsabili delle aree, la pista ciclabile è stata realizzata in cemento, rivestita in quarzo ed è destinata a diventare un appuntamento fisso per professionisti o semplici appassionati della bike o dello skateboarding.

Etna Flow, immerso in uno scenario paesaggistico spettacolare, sarà aperto tutto l’anno con grande attenzione rivolta alle famiglie con aree relax, ampio parcheggio, area bimbi e una grande piscina accessibile anche ai diversamente abili.

Nella foto “Taglio del nastro” da sinistra: Alessia Castiglione (direttrice della struttura), Sandro Pappalardo, assessore regionale al Turismo, Orazio e Giuseppe Lo Sciuto, imprenditori, Daniele Di Mauro, responsabile dell’area.

Inaugurato Etna Flow – Pappalardo: “Esempio di sinergia virtuosa tra pubblico e privato” ultima modifica: 2018-07-08T12:50:36+02:00 da CanaleSicilia