Home Politica Il Vice Presidente Ars, Venturino, al Consiglio Comunale di Enna, per il rilancio dell’Autodromo di Pergusa

Il Vice Presidente Ars, Venturino, al Consiglio Comunale di Enna, per il rilancio dell’Autodromo di Pergusa

800

Autodromo Di Pergusa“Che l’Autodromo di Pergusa possa diventare un volano di crescita economica per la Sicilia intera a condizione che la sua struttura divenga aperta a sinergie manageriali anche  di conclamata esperienza internazionale, che si agisca in assoluta trasparenza e che divenga capace di creare economia e non più di fare attività con i soli contributi degli Enti pubblici”

Queste le linee guida del Vice Presidente dell’Assemblea Regionale Siciliana Antonio Venturino portavoce del Movimento 5 Stelle invitato queste ore a partecipare al Consiglio Comunale della Città di Enna avente all’ordine del giorno la riqualificazione ed il rilancio dell’Ente Autonomo Autodromo di Pergusa.

Venturino ha nel corso del suo intervento sottolineato come anche per l’Autodromo di Pergusa vada superata la logica dei finanziamenti a pioggia delle ormai in disuso “tabelle H” e che gli Enti debbano avere funzione di supporto amministrativo e non più di elargitori di contributi. Anche l’Autodromo di Pergusa deve quindi mostrare di avere le carte in regola con una programmazione di eventi e manifestazioni in grado di attrarre pubblico ed investitori, aprendosi a sinergie manageriali anche internazionali, il tutto nella logica della trasparenza con l’affidamento di eventuali incarichi e lavori con bandi ad evidenza pubblica.  

“L’Autodromo di Pergusa– ha dichiarato Venturino- può ed anzi deve costituire certamente elemento indispensabile tra i Luoghi della Cultura progetto che valorizzerà le peculiarità del territorio siciliano su cui stiamo già lavorando”.

Al momento l’Autodromo gode di una autorizzazione in deroga da parte della CSAI che credendo nelle potenzialità di Pergusa fa disputare i campionati italiani della massima serie tricolore. Per l’attività internazionale occorrono invece una serie di migliorie quali la nuova variante, delle vie di fuga maggiorate ed un sottopasso tra il paddock e l’uscita, lavori consentirebbero un collaudo della FIA, la Federazione Internazionale dell’Automobilismo.

“Occorre però– sottolinea Venturino- valutare che l’impatto ambientale non sia invasivo per la riserva del Lago di Proserpina. Si potrebbe inoltre concepire Pergusa non solo come cattedrale dell’automobilismo, ma anche come luogo capace di ospitare eventi musicali, ricreativi e di intrattenimento come avviene per altre analoghe strutture nazionali”

Il Vice Presidente Ars, Venturino, al Consiglio Comunale di Enna, per il rilancio dell’Autodromo di Pergusa ultima modifica: 2013-03-11T20:40:25+01:00 da CanaleSicilia