Home Manifestazioni Il Movimento Politico Femminile Indipendente di Mistretta promotore dell’informativa sulla T.A.R.E.S.

Il Movimento Politico Femminile Indipendente di Mistretta promotore dell’informativa sulla T.A.R.E.S.

707

A Mistretta informativa sulla TARESIl Movimento Politico Femminile Indipendente, il prossimo 4 maggio alle ore 17:30 si farà promotore di un’informativa sulla T.A.R.E.S. che si terrà presso il Palazzo Mastrogiovanni Tasca, splendida location nel comune di Mistretta.

Tale iniziativa voluta fortemente dal Direttivo del M.P.F.I., mira ad informare i cittadini circa la nuova imposta per la gestione dei rifiuti urbani, in vigore dal 1 Gennaio 2013, vista la poca chiarezza in merito.

Ai fini del versamento delle prime due rate del nuovo tributo, e comunque ad eccezione dell’ultima rata dello stesso, i Comuni possono inviare ai contribuenti i modelli di pagamento precompilati già predisposti per il pagamento della TARSU o della TIA, ovvero indicare le altre modalità di pagamento già in uso per gli stessi prelievi.

La “stangata” potrebbe arrivare con l’ultima rata, quella del conguaglio dove verrà richiesto l’importo della Tares, compresa la maggioranza, scomputando quanto già versato.

La maggiorazione standard, pari a 0,30 euro per metro quadrato, è, infatti, riservata allo Stato ed è versata in unica soluzione unitamente all’ultima rata del tributo.

A relazionare sarà Lucio Catania, Segretario Comunale di San Filippo del Mela e Giudice presso la Commissione Provinciale di Messina, autore di alcuni testi e di diversi articoli in materia di tributi locali, nonché consulente, nella stessa materia, dell’Associazione Nazionale dei Comuni Italia (Anci), sezione Sicilia.

Farà gli onori di casa il Segretario del Movimento Politico, Veronica Bruno, che introdurrà l’argomento spiegando le motivazioni che hanno spinto a voler organizzare questo incontro.

Il convegno ha come spirito e obiettivo quello di incominciare a sensibilizzare sia la parte politica che la cittadinanza sull’impatto che l’imposta avrà sulle famiglie e sulle imprese.

In particolare, verranno sviluppati i seguenti punti:

  • La base imponibile del tributo;
  • Soggetto attivo e soggetto passivo del tributo
  • Presupposto oggettivo: l’assoggettabilità delle aree pertinenziali, gli immobili esenti, etc.
  • La base imponibile
  • La potestà regolamentare dei Comuni e deliberazione delle tariffe TARES;
  • Il D. Lgs. 35/2012: la scadenza e il numero delle rate di versamento del tributo, il termine per la deliberazione, la maggiorazione di € 0,30 per metro quadrato.
Il Movimento Politico Femminile Indipendente di Mistretta promotore dell’informativa sulla T.A.R.E.S. ultima modifica: 2013-05-02T09:41:04+02:00 da CanaleSicilia