Home Attualità Il Comitato “Break the chains” ha aderito alle iniziative di “One billion rising” (OBR)

Il Comitato “Break the chains” ha aderito alle iniziative di “One billion rising” (OBR)

911

Break The ChainsIl COMITATO “Break the chains”, organizzato dalla Rete che si Ăš venuta a creare tra varie Associazioni  ed Istituzioni  del Territorio,  ha  aderito alle iniziative di “ONE BILLION RISING” (OBR), una  campagna globale ideata da Eve  Ensler,  drammaturga, poetessa, sceneggiatrice e regista statunitense, nonchĂ©  attivista e fondatrice del V-Day, manifestazione quasi giunta al 15° anniversario.

La  campagna V-Day,  dalla sua fondazione, lotta per dire basta alla violenza sulle donne, e di fronte ad un’ascesa di stupri e femminicidi in tutto il mondo, ha organizzato e organizza manifestazione ed  eventi allo scopo di sensibilizzare su queste tematiche e come protesta civile e pacifica.

La campagna OBR, che si svolgerĂ  in data 14 febbraio, vuole portare nelle piazze di tutto il mondo la  protesta di milioni di donne e uomini, in un modo originale, organizzando video, danze, flash mob, convegni in modo moderno, giovane e soprattutto  pacifico. È una protesta creativa e non violenta.

ONE BILLION RISING non appartiene ad alcuna organizzazione politica o partitica.

 

 

Il COMITATO “Break the chains” a Villafranca organizza per il 14 febbraio 2013:

  • alle ore 15.30 –  un convegno  dal titolo “Break the chains” con proiezione del video “One Billion Rising”, lo  short film promozionale sull’evento, con Testimonianze e la lettura del monologo di  Eve Ensler “Rising”, c/o il Centro  Diurno per Anziani di Villafranca Tirrena (ME)
  • alle ore 18.00, a piazza Quasimodo,  un flash mob sulle note della canzone “Break the chain” di Tena Clark.

 

Il COMITATO “Break the chains”

Il Comitato “Break the chains” ha aderito alle iniziative di “One billion rising” (OBR) ultima modifica: 2013-02-09T17:45:54+01:00 da CanaleSicilia