Home Sport Gioiosa Marea – Tornano ad accendersi i motori delle vetture rally sui Nebrodi

Gioiosa Marea – Tornano ad accendersi i motori delle vetture rally sui Nebrodi

1,767

Rally Ronde Gioiosa 2016di Gabriele Villa – Tornano ad accendersi i motori delle vetture rally sui Nebrodi. Prende il via oggi, infatti, la quarta edizione del Ronde di Gioiosa Marea.

Numeri da record per l’appuntamento motoristico di fine stagione in provincia di Messina. Sono, infatti, ben 103 gli iscritti alla gara che, nella giornata di domani, vedrà sfrecciare diversi piloti sulle strade del comune gioiosano.

Tanti i nomi di interesse presenti allo start e che si contenderanno il primato ad iniziare dal messinese due volte campione Italiano Rally (Junior e Produzione) Andrea Nucita su Ford Fiesta R5. Tra i nomi accreditati per la vittoria finale ci sono anche il romano Fabio Angelucci su Ford Fiesta WRC, vincitore dell’edizione d’esordio del 2011, l’agrigentino Luigi Bruccoleri su Ford Fiesta R5 e Salvatore Armaleo su Peugeot 207 S2000.

Saranno quattro i passaggi previsti sui 9,10 Km di prova speciale con un percorso di gara che misurerà in totale 102 Km. Le prove speciali si disputeranno tutte nella giornata di domani con l’avvio della prima alle 8.23 e traguardo finale alle 19.30.

Nell’albo d’Oro della Ronde di Gioiosa Marea si trovano finora tre vetture World Rally Car. Nel 2011 vinse la Peugeot 206 del romano Fabio Angelucci con Massimo Cambria alle note, mentre nei due anni successi la vittoria andò allo svizzero Max Beltrami navigato da Vittorio Sala, nel 2012 su Citroen Xsara e nel 2013 su Citroen C4.

Ordine partenza Rally Ronde Gioiosa

Gioiosa Marea – Tornano ad accendersi i motori delle vetture rally sui Nebrodi ultima modifica: 2016-12-10T14:14:25+01:00 da CanaleSicilia