Home Sport Gioiosa Marea – Sport, solidarietà e divertimento nel ricordo di Federico Amato

Gioiosa Marea – Sport, solidarietà e divertimento nel ricordo di Federico Amato

2,296

Partenza Maratona Amatodi Maria Cristina Miragliotta – “Le persone incredibili non diventano incredibili per caso”. Questo il motto coniato per la prima edizione del “Memorial Federico Amato” che ha visto ieri a Gioiosa Marea, gareggiare oltre 150 partecipanti, tra grandi e piccini.

La manifestazione podistica è stata organizzata dall’A.S.D. Polisportiva Europa Messina con la collaborazione del AVIS-Area Comunale di Gioiosa Marea, sotto l’egida del Comitato Provinciale FIDAL di Messina, e il controllo del G.G.G. “Fratelli Tiano” di Messina e con il patrocinio dell’Amministrazione Comunale di Gioiosa Marea.

Una gara valida come “10a prova del SummeRun 2018”, e come “8a prova del WinteRun, nata nel ricordo e per condividere la grande passione che Federico Amato, prematuramente scomparso a soli 23 anni, a causa di un incidente stradale, nutriva per lo sport.

Gruppo Maratona Amato

Sodddisfatto per la riuscita della manifestazione podistica, Nunzio Scolaro, Presidente del Comitato Provinciale Messina della Fidal che così commenta: “La qualità e la professionalità messe in campo hanno contribuito a rendere la gara davvero incredibile, come incredibile era sicuramente il giovane Federico. Aver ancora una volta potuto legare il nome Fidal Messina a temi come la donazione ci rende consapevoli di come lo sport possa essere legante ed amalgama di più ingredienti. Da profilo tecnico la gara ha garantito a tutti i partecipanti un vero divertimento. La pioggia non ha minimamente scalfito nè la gara prima nè la festa dopo. Grande plauso all’Avis di Gioiosa Marea per essere stata un ottima sparring partner della Pol. Europa Messina ed in maniera più ampia di questo Comitato.

Premiazione Maratona Amato

La competizione è stata vinta da Biagio Scibilia (Polisportiva Milazzo) e Nadiya Sukharyna della Torrebianca.

I ringraziamenti doverosi alle tante associazioni che hanno contribuito a rendere speciale la giornata, ai vigili urbani, a tutti i volontari, al servizio ambulanza e medico”.

Durante la premiazione svoltasi all’auditorium comunale, consegnata anche la borsa di studio della Fondazione Amato, assegnata quest’anno a Giuseppe Pagana di S. Giorgio di Gioiosa Marea, laureando in scienze motorie.

Un ruolo importante ha svolto l’AVIS che con i volontari, donatori e non, hanno contribuito in maniera concreta alla realizzazione della manifestazione fornendo un aiuto indispensabile nell’organizzazione e nella logistica. É stata una grande giornata – afferma la Presidente del Comitato Locale Graziella Costantino – una manifestazione che ci ha fatto tanto bene. La cosa che ci rende orgogliosi è constatare che che ci sono molte persone vicine a noi che condividono i nostri pensieri e affetti. E la dimostrazione è data dalla presenza di volontari che hanno sin da subito dato disponibilità. Disponibilità riscontrata anche dalle associazioni e dalle nostre aziende sul territorio e non solo che hanno contributo alla realizzazione dell’evento.

Noi, come avis Рcontinua la Costantino Рabbiamo voluto dare un senso anche premiando chi, tra gli atleti, ̬ anche donatore per sottolineare che salute e dono sono le due facce della stessa medaglia.

Ovviamente – conclude la presidente – vogliamo dare continuità alla manifestazione proprio per questo, sin da subito, abbiamo preso contatti con organizzatori ufficiali, quali l’associazione Polisportiva Europa Messina nella persona di Costantino Crisafulli sotto l’egida del Comitato FIDAL provinciale di Messina nella persona di Nunzio Scolaro, che ringraziamo per la loro professionalità, l’entusiasmo e la passione.

Un ringraziamento all’amministrazione comunale che ha sposato sin da subito il progetto e all’essenziale lavoro del corpo della polizia Municipale di Gioiosa Marea.

Premiazione Gionanile Maratona Amato

La manifestazione si è conclusa con un momento conviviale per tutti i partecipanti con degustazione di prodotti tipici e pennettata grazie alla collaborazione dell’associazione “Valle dei Lumi”.

Gioiosa Marea – Sport, solidarietà e divertimento nel ricordo di Federico Amato ultima modifica: 2018-10-15T10:33:51+02:00 da CanaleSicilia