Home Attualità Gioiosa Marea – A Rita dedicato il film «Ecce Homo»

Gioiosa Marea – A Rita dedicato il film «Ecce Homo»

2,940

Princiotta Sidotidi Maria Cristina Miragliotta – L’Ecce Homo, l’opera teatrale portata in scena con cadenza biennale dall’associazione culturale ARCI, con il patrocinio del Comune di Gioiosa Marea, giunta quest’anno alla quarta edizione, diventa opera cinematografica, chiudendo il ciclo delle rappresentazioni.

Il film, realizzato dal giovane regista Fabio Sidoti coadiuvato nella regia da Giuseppe Princiotta, che è anche l’autore dei testi, è stato presentato venerdì 18 marzo al cineteatro “F. Borà” di Gioiosa Marea.

Un lavoro certosino, iniziato nel mese di ottobre 2015 e conclusosi a febbraio 2016, nonostante i ridotti mezzi tecnici a disposizione.

Servizio di Cristina Miragliotta del 20 marzo 2016

Abbiamo intervistato per voi:

Ci tiene infatti a sottolinearlo, Fabio Sidoti, “il film è stato interamente girato con una semplice macchina fotografica reflex e l’ausilio di un computer”. Ne è venuta fuori comunque un’opera curata nei minimi dettagli: dai luoghi suggestivi scelti per le riprese delle varie scene, alla cura dell’ambientazione, ai costumi, alle musiche sapientemente scelte ad amplificare le atmosfere del film.

Ecce Homo - Gioiosa MareaUn film che sin dalle prime battute si è rivelato toccante, a tratti commovente, sicuramente molto realistico, tanto da consigliarne la visione ad un pubblico di età superiore ai 14 anni.

Un plauso agli attori, tutti alla prima esperienza cinematografica, prestati per passione al teatro, ma che di mestiere svolgono le professioni più disparate.

Un cast che si è rivelato all’altezza della situazione e che ha convinto i numerosi spettatori che hanno riempito il cineteatro “F. Borà” nelle serate delle due programmazioni, tributando alla fine della proiezione un lungo e caloroso applauso a confermare l’alto indice di gradimento.

La storia è naturalmente quella delle ultime ore di vita di Gesù con la rappresentazione dei momenti più significativi: dall’orto degli Ulivi con la tentazione di Satana al tradimento di Giuda e l’arresto con la condanna a morte da parte dei capi del Sinedrio, la decisione di Ponzio Pilato di lavarsene le mani ed affidare al popolo la scelta di salvare Gesù o Barabba, la flagellazione, la croce da trasportare per le vie di Gerusalemme fino al Golgota, per finire con la crocifissione e ultima redentrice la Resurrezione.

Il film, che resterà negli annali degli eventi gioiosani, è stato dedicato alla compianta Rita Passalacqua, la sarta che con grande passione e dedizione ha realizzato i costumi per la messa in scena teatrale dell’Ecce Homo, costumi che sono stati utilizzati dai protagonisti anche per la realizzazione del film.
Per chi non fosse riuscito a vederlo, è prevista una replica domenica 27 marzo sempre al cineteatro “F. Borà” di Gioiosa Marea.

Fotogallery

Gioiosa Marea – A Rita dedicato il film «Ecce Homo» ultima modifica: 2016-03-21T18:03:33+01:00 da CanaleSicilia